Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 19^ giornata

20 Gennaio 2021 - Enrico Gorgoglione

Tutte le ultime notizie che arrivano dai campi di Serie A sulle probabili formazioni della 19^ giornata di campionato, l'ultima del girone d'andata

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Giro di boa per il campionato italiano di Serie A 2020/2021 che si appresta a vivere la 19^ giornata, l’ultima del girone d’andata. Il Milan capolista riceve l’Atalanta a San Siro in un match che si annuncia spettacolare. L’Inter è di scena a Udine, mentre la Juventus ospita il Bologna. Lazio impegnata all’Olimpico contro il Sassuolo, Roma attesa dalla trasferta con lo Spezia. Ecco tutte le ultime sulle probabili formazioni.

Benevento-Torino, venerdì 22 gennaio ore 20.45

Benevento, novità in attacco per Pippo Inzaghi

Con Insigne infortunato e Sau squalificato, cambia l’attacco del Benevento. Filippo Inzaghi schiera Iago Falque e Caprari alle spalle di Lapadula.

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Improta, Glik, Caldirola, Barba; Ionita, Dabo, Hetemaj; Iago Falque, Caprari; Lapadula. All. Filippo Inzaghi

Torino, esordio in panchina per Nicola

Esordio assoluto per Davide Nicola, chiamato a sostituire l’esonerato Giampaolo. Il nuovo tecnico dovrebbe partire dal 3-52 con Verdi e Belotti in attacco.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Rodriguez; Verdi, Belotti. All. Nicola

Roma-Spezia, sabato 23 gennaio ore 15.00

Roma, nuova occasione per Pedro

Rispetto al derby peso contro la Lazio, nella Roma si rivede Pedro, con Pellegrini che torna a centrocampo. Kumbulla sostituisce lo squalificato Mancini.

Roma (3-4-1-2): Pau Lopez; Ibanez, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca

Spezia, torna Galabinov?

Nell’attacco dello Spezia potrebbe esserci una grande novità: il ritorno di Galabinov dopo il lungo infortunio.

Spezia (4-3-3): Provedel; Erlic, Terzi, Chabot, Marchizza; Maggiore, Agoumé, Pobega; Gyasi, Galabinov, Farias. All. Italiano

Milan-Atalanta, sabato 23 gennaio ore 18.00

Milan, tante assenze per Pioli

Stefano Pioli deve fare i conti con numerose assenze. Romagnoli e Saelemaekers out per squalificati. Fuori anche gli indisponibili Bennacer, Krunic, Rebic, Gabbia, Calhanoglu e Theo Hernandez.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kalulu, Kjaer, Dalot; Tonali, Kessié; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Ibrahimovic. All. Pioli

Atalanta, rebus tridente per Gasperini

Gian Piero Gasperini deve gestire la solita abbondanza in attacco. Muriel scalpita ma Ilicic, Zapata e Pessina dovrebbero partire dal primo minuto.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Ilicic, Zapata. All. Gasperini

Udinese-Inter, sabato 23 gennaio ore 18.00

Udinese, Pereyra ancora in posizione avanzata

Alla luce delle tante defezioni in attacco, Gotti ripropone Pereyra nella posizione di trequartista alle spalle di Lasagna.

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Walace, Mandragora, Zeegelaar; Pereyra; Lasagna. All. Gotti

Inter, Vidal in rampa di lancio

In gol con Fiorentina e Juventus, Vidal cerca la terza firma personale in casa dell’Udinese. Il cileno giocherà a centrocampo insieme a Barella e Brozovic.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Ashley Young; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

Fiorentina-Crotone, sabato 23 gennaio ore 20.45

Fiorentina, Prandelli in cerca di riscatto

Prandelli cerca riscatto dopo i sei gol incassati domenica scorsa a Napoli. Avanti con Ribery e Callejon a supporto di Vlahovic.

Fiorentina (3-4-2-1): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Caceres, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Callejon, Ribery; Vlahovic. All. Prandelli

Crotone, Stroppa ritrova Reca

Giovanni Stroppa ritrova Reca che torna titolare dopo aver scontato un turno di squalifica. Simy confermato a una settimana dalla doppietta segnata al Benevento.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Djidji, Golemic; Pereira, Messias, Zanellato, Vulic, Reca; Riviere, Simy. All. Stroppa

Juventus-Bologna, domenica 24 gennaio ore 12.30

Juventus, Pirlo rilancia McKennie

Dopo il ko di San Siro con l’Inter, nella Juventus che ospita il Bologna allo Stadium si rivede McKennie dal primo minuto.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, Chiellini, Danilo; Chiesa, Arthur, McKennie, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

Bologna, Palacio al centro dell’attacco

Mihajlovic torna all’antico: dopo l’esperimento di sabato scorso con il Verona, il tecnico ripropone Palacio al centro dell’attacco rossoblu.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schotuen, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

DOVE VEDERE JUVENTUS-NAPOLI: SUPERCOPPA ITALIA IN DIRETTA TV E STREAMING

Genoa-Cagliari, domenica 24 gennaio ore 15.00

Genoa, difesa decimata

Difesa decimata in casa Genoa: Ballardini deve rinunciare a Pellegrini, Cassata, Zapata e Biraschi.

Genoa (3-5-2): Perin; Goldaniga, Radovanovic, Masiello; Zappacosta, Behrami, Badelj, Zajc, Criscito; Shomurodov, Destro. All. Ballardini

Cagliari, Nandez torna dopo la squalifica

Il tecnico del Cagliari Eusebio Di Francesco ritrova Nandez che torna dal primo minuto dopo aver scontato due giornate di squalifica.

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Marin, Nainggolan; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone. All. Di Francesco

Verona-Napoli, domenica 24 gennaio ore 15.00

Verona, Veloso ancora out

Miguel Veloso ancora fuori causa infortunio. Kalinic guida l’attacco: Barak e Zaccagni agiscono sulla trequarti dell’Hellas.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Magnani, Gunter; Faraoini, Barak, Ilic, Dimarco; Lazovic, Zaccagni; Kalinic. All. Juric

Napoli, riecco Di Lorenzo

Di Lorenzo si riprende la maglia da titolare sulla corsia destra della difesa azzurra dopo aver scontato un turno di squalifica.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Gattuso

Lazio-Sassuolo, domenica 24 gennaio ore 18.00

Lazio, fuori Luis Alberto e Luiz Felipe

Doppia tegola per Simone Inzaghi in vista della sfida al Sassuolo: fuori Luis Alberto e Luiz Felipe. Lo spagnolo si è sottoposto a un intervento di appendicite e starà lontano dai campi per almeno dieci giorni. Il brasiliano, invece, potrebbe doversi operare alla cartilagine e restare fermo a lungo.

Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Akpa-Akpro, Marusic; Caicedo, Immobile. All. Simone Inzaghi

Sassuolo, De Zerbi senza Locatelli, Boga e Berardi

Sono diverse le assenze nel Sassuolo impegnato all’Olimpico: su tutte quelle di Locatelli, Boga e Berardi.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Lopez, Magnanelli; Traoré, Djuricic, Defrel; Caputo. All. De Zerbi

Parma-Sampdoria, domenica 24 gennaio ore 20.45

Parma, D’Aversa avanti con il tridente

Roberto D’Aversa conferma il tridente in vista della sfida interna di domenica prossima contro la Sampdoria.

Parma (4-3-3): Sepe; Busi, Iacoponi, Dierckx, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Kucka, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa

Sampdoria, attacco da decidere per Ranieri

Ranieri deve valutare chi schierare con Quagliarella nell’attacco della Sampdoria impegnata al Tardini contro il Parma.

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Damsgaard; Quagliarella. All. Ranieri