Le probabili formazioni di Genoa-Sassuolo

2 febbraio 2019 - Luca Guerra

Le ultime sulle probabili formazioni di Genoa-Sassuolo, match della 22^ giornata di Serie A. Ecco le scelte di Cesare Prandelli e Roberto De Zerbi

Genoa e Sassuolo si affrontano allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova per la 22^ giornata del campionato di Serie A. Entrambe le formazioni vogliono dare continuità ai risultati ottenuti durante il turno precedente. I rossoblu di Cesare Prandelli sono reduci dal successo in casa dell’Empoli, mentre gli emiliani di Roberto De Zerbi hanno battuto 3-0 il Cagliari a Reggio Emilia. Curiosità per la sfida a distanza tra i due bomber: Babacar, diventato titolare grazie alla cessione di Boateng al Barcellona, e Sanabria, atteso alla sua prima a Marassi dopo l’addio di Piatek.

Ecco tutte le ultime news sulle probabili formazioni di Genoa-Sassuolo per i fantallenatori chiamati a scegliere i giocatori da schierare nel concorso Superscudetto.

Probabili formazioni Genoa-Sassuolo: le scelte di Prandelli

Cesare Prandelli ha deciso di cambiare modulo, abbandonando il 3-5-2 per il 4-4-2 adottato nelle ultime due partite di campionato. Il nuovo sistema tattico ha iniziato a dare i suoi frutti al secondo tentativo: dopo il ko interno contro il Milan è arrivata la vittoria in cssa dell’Empoli. Per la sfida al Sassuolo, il tecnico deve fare a meno degli infortunati Hiljemark (stagione finita), Favilli e Mazzitelli.

La scelta del portiere titolare ricade su Radu, protetto da una linea difensiva a quattro composta da Biraschi, Romero, Zukanovic e Criscito, quest’ultimo tornato a ricoprire il suo ruolo naturale di terzino sinistro. Doppio ballottaggio a centrocampo: Miguel Veloso e Lerager in leggero vantaggio rispetto ai due nuovi arrivati, Radovanovic e Sturaro. Posti assegnati sulle fasce: da una parte Lazovic, dall’altra Bessa. In attacco, Kouamé sarà affiancato da Sanabria. Il centravanti paraguayano, ingaggiato per sostituire Piatek, è pronto a bissare il gol all’esordio in maglia rossoblu.

La probabile formazione del Genoa contro il Sassuolo

Genoa (4-4-2): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lazovic, Miguel Veloso, Learager, Bessa; Sanabria, Kouamé. All. Prandelli.

Probabili formazioni Genoa-Sassuolo: le scelte di De Zerbi

Dubbio Marlon per Roberto De Zerbi alla vigilia di Genoa-Sassuolo: il difensore ex Barcellona è stato fermato da un problema fisico che rischia di fargli saltare la trasferta di Genova. Le sue condizioni verranno valutate nelle prossime ore. Nel caso in cui non dovesse recuperare, sarà Magnani a prendere il suo posto in difesa. Accanto a lui, Peluso dovrebbe scendere di nuovo in campo a discapito di Ferrari. A completare il quartetto difensivo davanti alla porta di Consigli, saranno Lirola a destra e Rogerio a sinistra.

Avanti con il 4-3-3, modulo al quale De Zerbi rinuncia solo in situazioni di emergenza. Sensi in cabina di regia a centrocampo, con Duncan da una parte e Locatelli dall’altra. Avanti, spazio ancora a Babacar che ha recuperato da un acciacco accusato ad inizio settimana. Spesso relegato in panchina durante il girone di andata, il senegalese è stato promosso a centravanti titolare del Sassuolo dopo la cessione di Kevin-Prince Boateng al Barcellona. Nel tridente offensivo insieme a Babacar, ci sarà sicuramente Berardi.  Da decidere chi giocherà come ala sinistra, con Djuricic in vantaggio su Di Francesco.

La probabile formazione del Sassuolo contro il Genoa

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi, Duncan; Berardi, Babacar, Djuricic. All. De Zerbi.

News SUPERSCUDETTO.IT