Juventus-Roma, le probabili formazioni

21 dicembre 2018 - Francesco Fragapane

Juventus-Roma è il posticipo del sabato sera della 17^ giornata di serie A: ecco le probabili formazioni degli allenatori Allegri e Di Francesco

Juventus-Roma, in programma sabato 22 dicembre alle 20.30 all'”Allianz Stadium” di Torino, chiuderà il programma della diciassettesima giornata di serie A. I bianconeri guardano tutti dall’alto in basso in classifica, dove sono attualmente primi con 46 punti conquistati sui 48 a disposizione nelle prime sedici partite di campionato. La squadra di Massimiliano Allegri conserva 8 punti di vantaggio sul Napoli di Carlo Ancelotti, secondo in classifica, e 14 sull’Inter, momentaneamente sul gradino più basso del podio. Sono ben 22, invece, i punti che separano in classifica la Juve dalla Roma di Eusebio Di Francesco. La formazione giallorossa è, oggi, al sesto posto in classifica con 24 punti, in coabitazione con l’Atalanta ed il Sassuolo. La Juventus ha segnato 33 reti nelle prime 16 partite di campionato, subendone solo 8. La Roma, da par suo, ha realizzato 29 gol ma ne ha subiti 22.

La Juventus arriva alla sfida di sabato sera all'”Allianz Stadium” con una striscia di sette vittorie consecutive in campionato (tra cui, quelle “eccellenti” contro Milan, Fiorentina, Inter e Torino). L’unico passo falso stagionale dei bianconeri è arrivato sabato 20 ottobre contro il Genoa (1-1). La Roma, invece, non sta attraversando un momento di forma particolarmente brillante, complici anche i ripetuti infortuni a cui ha dovuto far fronte Di Francesco. Nell’ultimo turno di campionato, contro il Genoa allo stadio “Olimpico”, sono tornati i tre punti. Prima di quella partita, però, la Roma ha collezionato una sconfitta (Udinese) e due pareggi (Inter e Cagliari) negli ultimi tre match.

Il bilancio casalingo della Juventus nella stagione 2018/2019 di serie A è quasi perfetto: sette vittorie e un pareggio, cioè quello già citato contro il Genoa del 20 ottobre scorso. La Roma, in trasferta, ha vinto solo due partite quest’anno in serie A, a fronte di 3 pareggi e altrettante sconfitte.

Ad arbitrare il big match della diciassettesima giornata del campionato di serie A sarà Davide Massa della sezione di Imperia. Il “fischietto” ligure sarà coadiuvato dagli assistenti Tegoni e Vuoto. Il quarto uomo sarà Maresca, mentre al Var ci saranno Giacomelli e l’assistente Lo Cicero. Le strade della Juventus e di Massa si sono incrociate già 11 volte: i bianconeri, con il “fischietto” ligure, sono imbattuti in serie A (l’unica sconfitta è arrivata nella Supercoppa Italiana 2017 contro la Lazio). Il bilancio bianconero con Massa recita 10 vittorie e 1 pareggio in campionato. Sono 15, invece, i precedenti in campionato tra la Roma e l’arbitro: 7 vittorie, 6 pareggi e 2 sconfitte. L’arbitro Massa ha già diretto due volte i capitolini in questa stagione: in nessuna delle due occasioni sono arrivati i tre punti per i giallorossi (2-0 a Bologna e 1-1 contro il Napoli al “San Paolo”).

La probabile formazione della Juventus

In vista della partita contro la Roma, Massimiliano Allegri ha recuperato Sami Khedira. A centrocampo, però, Rodrigo Bentancur parte favorito nelle gerarchie dell’allenatore della Juventus per affiancare Miralem Pjanic e Blaise Matuidi. Complici gli infortuni di Joao Cancelo e Juan Cuadrado, sarà Mattia De Sciglio il “padrone” della fascia destra in difesa. Sulla corsia opposta spazio ad Alex Sandro, reduce dalla firma sul rinnovo del contratto. Tra i pali, dopo la parentesi Perin nel derby contro il Torino, tornerà l’ex Roma Wojciech Szczesny.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri.

La probabile formazione della Roma

Edin Dzeko si prepara a tornare nella lista dei convocati di Di Francesco per il big match Juventus-Roma. L’attaccante bosniaco ambisce ad una maglia da titolare, ma il rebus attacco verrà sciolto solo nelle ultimissime ore. Verso la conferma, invece, Nicolò Zaniolo, Cengiz Under e Justin Kluivert.

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Under, Zaniolo, Kluivert; Dzeko. Allenatore: Di Francesco.