Inter Spezia, le probabili formazioni

15 Dicembre 2020 - Enrico Gorgoglione

Le probabili formazioni di Inter-Spezia, partita in programma domenica alle 15:00 e valida per la 13^ giornata di Serie A.

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

L’Inter sembra aver superato il momento di difficoltà ma domani dovrà affrontare una difficile partita contro il Napoli. Dopodiché, domenica alle ore 15:00, scenderà in campo a San Siro per giocare contro lo Spezia. Sulla carta non c’è storia, ma attenzione a sottovalutare la squadra di Italiano, pericolosissima.

FIFA 21 FUT, COME GUADAGNARE CREDITI: TRUCCHI E CONSIGLI

La probabile formazione dell’Inter

Conte propone ovviamente il 3-5-2 come modulo di partenza e occhio alla possibilità dal primo minuto per Eriksen, anche se al momento in vantaggio c’è il centrocampo a tre con Barella, Brozovic e Gagliardini. Ancora out Vidal ma se ne saprà di più nei prossimi giorni. Lukaku e Martinez come sempre in attacco.

Le ultime dal campo: i titolari dell’Inter secondo Sky Sport

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Ashley Young; Lukaku, Martinez.

Le ultime dal campo: i titolari dell’Inter secondo Fantacalcio.it

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Ashley Young; Lukaku, Martinez.

La probabile formazione dello Spezia

Italiano punta sempre sul 4-3-3 con i soliti uomini. A centrocampo Pobega confermato come mezzala sinistra, l’attacco è sempre lo stesso con Gyasi e Farias sulle fasce, Nzola centravanti.

Le ultime dal campo: i titolari dello Spezia secondo Sky Sport

Spezia (4-3-3): Provedel; Sala, Terzi, Chabot, Bastoni; Estevez, Ricci, Pobega; Gyasi, Nzola, Farias.

Le ultime dal campo: i titolari dello Spezia secondo Fantacalcio.it

Spezia (4-3-3): Provedel; Sala, Terzi, Chabot, Bastoni; Estevez, Ricci, Pobega; Gyasi, Nzola, Farias.

Inter-Spezia, gli indisponibili

Inter: Nainggolan, Vecino, Vidal

Spezia: Zoet, Capradossi, Ramos, Sena, Galabinov, Dell’Orco, Mattiello, Verde