Inter-Napoli, le probabili formazioni

24 dicembre 2018 - Enrico Gorgoglione

Inter-Napoli, le probabili formazioni del big match di Serie A. Spalletti perde Nainggolan, sospeso per motivi disciplinari. Ancelotti ritrova Allan a centrocampo

Inter-Napoli sarà il big match della 18^ giornata del campionato di Serie A. Le due compagini scenderanno in campo mercoledì 26 dicembre 2018 alle ore 20.30. Sfida delicata per i nerazzurri, reduci dal pareggio contro il Chievo. Sabato scorso, il gol in extremis di Pellissier ha annullato il momentaneo vantaggio di Perisic, impedendo la vittoria agli uomini di Spalletti. Non ci sarà Radja Nainggolan, sospeso per motivi disciplinari dalla società. In classifica, l’Inter occupa il terzo posto proprio dietro al Napoli, distante adesso otto lunghezze.

Momento di forma per gli azzurri di Carlo Ancelotti che si apprestano ad affrontare l’Inter forti di quattro vittorie consecutive in campionato. Dopo Atalanta, Frosinone e Cagliari, i partenopei hanno battuto anche la Spal grazie ad una rete di Raul Albiol. Il distacco dalla Juventus, campione d’inverno con due turni di anticipo dalla fine del girone di andata, è di otto lunghezze. Diamo uno sguardo nel dettaglio alle ultime di formazione di Inter-Napoli.

La probabile formazione dell’Inter

Niente sfida al Napoli per Radja Nainggolan, fermato dalla società dopo essersi presentato in ritardo all’allenamento del 23 dicembre. Sul comunicato ufficiale, l’Inter spiega che l’ex Roma è “momentaneamente sospeso dall’attività agonistica per motivi disciplinari”. Un’assenza alla quale Luciano Spalletti cercherà di rimediare inserendo Vecino al posto del ‘Ninja’. Fuori anche Miranda, fermato da un infortunio.

Contro Ancelotti, il tecnico nerazzurro è intenzionato a schierare di nuovo il suo solito 4-2-3-1, marchio di fabbrica dai tempi della prima esperienza sulla panchina della Roma. In porta Handanovic, in difesa Skriniar e De Vrij al centro, Vrsaljko a destra e Asamoah a sinistra. In mezzo al campo, sarà Brozovic a fare coppia con Vecino. Sulla trequarti, Joao Mario e Perisic praticamente sicuri di un posto da titolare, resta da deciere il ruolo di ala destra. Politano in vantaggio ma crescono le quotazioni di Candreva. Avanti spazio a Icardi, a secco sabato scorso contro il Verona.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Brozovic, Vecino; Politano, Joao Mario, Perisic; Icardi. All. Spalletti.

La probabile formazione del Napoli

Carlo Ancelotti si appresta ad affrontare l’Inter a San Siro senza Chiriches e con il dubbio Mario Rui, alle prese con problemi muscolari. Da decidere il portiere che difenderà i pali azzurri. Sabato scorso, Meret è stato uno dei protagonisti del successo sulla Spal. Nel ballottaggio con Ospina, il colombiano parte leggermente in vantaggio ma le quotazioni del giovane portiere italiano sono al rialzo.

In difesa, Albiol, Koulibaly e Ghoulam sono sicuri di partire dal primo minuto. A destra, Ancelotti sembra intenzionato a riproporre Maksimovic nel ruolo di terzino, un esperimento che ha già dato buoni frutti in Champions League. Si rivede Allan che torna titolare dopo i problemi alla schiena che lo hanno costretto a saltare la Spal. A fare coppia con il centrocampista brasiliano sarà Hamsik, mentre sulle fasce agiranno Callejon e Fabian Ruiz. In attacco, spazio alla coppia formata da Mertens e Insigne, con Milik pronto ad entrare a gara in corso.

Napoli (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Mertens, Insigne. All. Ancelotti.