Genoa-Milan, le probabili formazioni

20 gennaio 2019 - Enrico Gorgoglione

Le probabili formazioni di Genoa-Milan, match valevole per la 20^ giornata del campionato di Serie A. Ecco le scelte di formazione dei tecnici Prandelli e Gattuso

Genoa-Milan sarà il primo posticipo di lunedì 21 gennaio 2019, valevole per la 20^ giornata del campionato di Serie A. Le due formazioni si affronteranno alle ore 15.00 allo stadio Luigi Ferraris di Genoa. Gli uomini di Gattuso arrivano al match dopo il ko in Supercoppa Italiana contro la Juventus. A Gedda, una rete di Cristiano Ronaldo ha regalato il titolo ai bianconeri per quella che potrebbe essere stata l’ultima partita in maglia rossonera di Gonzalo Higuain. Il Pipita sembra ormai ad un passo dal trasferirsi al Chelsea, mentre in pole position per sostituirlo è proprio il genoano Piatek, assente per squalifica al pari di Romagnoli, Kessié e Calabria. Diamo uno sguardo nel dettaglio alle probabili formazioni di Genoa-Milan.

La probabile formazione del Genoa

Il Genoa occupa la quattordicesima posizione in classifica a quota 20 punti, con 7 lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. Nelle ultime cinque partite di campionato, i rossoblu hanno vinto una sola volta contro l’Atalanta, perdendo con Roma e Cagliari e pareggiando con Spal e Fiorentina. Il tecnico Cesare Prandelli, per la sfida al Milan, deve fare a meno degli indisponibili Hiljemark e Sandro e dello squalificato Piatek. L’attaccante polacco è il nome più gettonato in chiave calciomercato per sostituire Gonzalo Higuain in rossonero e il suo approdo a Milano è sempre più vicino.

Per Genoa-Milan, Prandelli schiererà i suoi con il 3-5-2, puntando ancora su Radu come portiere titolare. Biraschi, Romero e Criscito andranno a formare il terzetto difensivo. A centrocampo, fasce presidiate da Romulo a destra e Lazovic a sinistra, con Miguel Veloso in cabina di regia e Bessa alla sua sinistra. Hiljemkark out per infortunio: sarà Rolon a prenderne il posto. In attacco, insieme a Kouamé ballottaggio tra Favilli e Pandev, con il primo favorito sul macedone ex Inter e Lazio.

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Rolon, Miguel Veloso, Bessa, Lazovic; Kouamé, Favill. All.: Prandelli.

La probabile formazione del Milan

Match delicato per i rossoneri, attualmente quinti in classifica ad un solo punto di distanza dal quarto posto occupato dalla Lazio che vale l’accesso alla prossima Champions League.  Vigilia all’insegna del rebus Gonzalo Higuain in casa Milan. L’attaccante argentino, sempre più vicino al Chelsea, non dovrebbe partire titolare con il Genoa, lasciando spazio a Cutrone al centro del reparto offensivo dei rossoneri. In vista del match del Ferraris, Gattuso dovrà rinunciare ad altri sette calciatori: gli infortunati Biglia, Bonaventura, Strinic e Caldara e gli squalificati Romagnoli, Kessié e Caldara.

Il modulo scelto dal tecnico rossonero è il 4-3-3, lo stesso utilizzato nell’ultima partita di campionato del 2018, vinta 2-1 sulla Spal. Tra i pali Donnarumma, in difesa giocheranno Abate, Musacchio, Zapata e Ricardo Rodriguez. A centrocampo José Mauri, Bakayoko e Paquetà. Il brasiliano, primo acquisto rossonero nel calciomercato invernale 2019, ha già giocato in Coppa Italia contro la Sampdoria e in Supercoppa Italiana con la Juventus ed è pronto per il suo esordio in Serie A. In avanti, Cutrone sarà il perno centrale del tridente offensivo, con Suso e Calhanoglu ai suoi fianchi.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchi, Zapata, Ricardo Rodriguez; Paquetà, Bakayoko, José Mauri; Suso, Cutrone, Calhanoglu. All.: Gattuso.