Empoli-Inter, le probabili formazioni

28 dicembre 2018 - Francesco Fragapane

Le probabili formazioni di Empoli-Inter, gara in programma alle ore 15.00 del 29 dicembre, valida per la 19^ giornata di serie A

Empoli-Inter è una delle gare delle ore 15.00 in programma il 29 dicembre. Sfida valida per la 19^ giornata di serie A, ultima del 2018, prima della lunga sosta di gennaio. I nerazzurri intendono dare continuità alle proprie recenti prestazioni, conquistando altri tre punti dopo la vittoria di San Siro contro il Napoli di Ancelotti. Icardi ha riscaldato i motori nell’ultimo turno, non trovando la rete soltanto per questioni di centimetri. Spalletti punta su di lui per avvicinarsi ulteriormente al secondo posto, in attesa di Napoli-Bologna delle ore 18.00. Ecco le probabili formazioni di Empoli-Inter, con le possibili scelte dei due tecnici, Iachini e Spalletti, che influenzeranno gli schieramenti dei fantallenatori iscritti al concorso Superscudetto.

Empoli, la probabile formazione

Un turno tutt’altro che semplice per Iachini, che si ritrova a fronteggiare l’Inter di Spalletti senza Di Lorenzo e Krunic. Entrambi i giocatori sono infatti squalificati. Questa situazione porta allo schieramento di Acquah in mezzo al campo dal primo minuto, con Zajc posizionato sulla trequarti nel 4-3-1-2 dell’Empoli. Non è detto però che il tecnico non opti per il 3-5-2, il che porterebbe allo schieramento dal primo minuto di Untersee, che giocherebbe sulla corsia di destra. Contro i nerazzurri tornerà titolare Pasqual sulla sinistra, con La Gumina in attacco, in coppia con Caputo. In difesa invece spazio a Rasmussen, considerando i fastidi muscolari accusati da Maietta.

Empoli (4-3-1-2): Provedel; Veseli, Rasmussen, Silvestre, Pasquale; Traoré, Bennacer, Acquah; Zajc; La Gumina, Caputo. All.: Iachini

Inter, la probabile formazione

Spalletti non potrà schierare Brozovic contro l’Empoli, dal momento che il giocatore risulta squalificato. A centrocampo, nel 4-2-3-1 del tecnico toscano, Vecino verrà affiancato da Borja Valero per far da schermo alla difesa degli ospiti. Nell’ultimo turno di serie A la società aveva annunciato la sospensione di Nainggolan, dovuta a motivi disciplinari. Una decisione che trovava d’accordo Spalletti, che torna a puntare sul belga nell’ultima giornata del 2018. Sarà il ninja dunque a posizionarsi sulla trequarti al posto di Joao Mario. Sulla destra spazio a Vrsaljko, che dovrebbe scalzare D’Ambrosio. In attacco invece resta fisso il triangolo composto da Perisic, Politano e Icardi.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, de Vrij, Asamoah; Borja Valero, Vecino; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. All.: Spalletti