Cagliari-Roma, le probabili formazioni

6 dicembre 2018

Cagliari-Roma si giocherà alle ore 18.00 di sabato 8 dicembre, per il 15° turno di serie A. Sfida delicata per i giallorossi, a caccia di punti

Cagliari-Roma si disputerà sabato 8 dicembre alle ore 18.00. Match valido per il 15° turno di serie A, nel quale i giallorossi di Di Francesco dovranno riuscire a darsi la definitiva scossa per allontanarsi dal centro classifica. Il pareggio contro l’Inter, con annesse polemiche, ha di fatto fermato la corsa dei nerazzurri ma, al tempo stesso, ha portato soltanto un punto nelle casse dei capitolini. Ciò vuol dire essere affiancati da Parma e Sassuolo in classifica, lontani cinque lunghezze dal quarto posto Champions, occupato dal Milan, che ha spodestato la Lazio. Anche il Torino è in vantaggio sulla Roma, che può festeggiare la qualificazione al prossimo turno di Coppa ma di certo non vorrà ripetere la stagione passata, in cui il cammino in Europa venne pagato con un quasi repentino abbandono della caccia allo scudetto. Con la Juventus ormai lontanissima (ben 20 punti di vantaggio), l’obiettivo principale è almeno il quarto posto ma senza una scossa potrebbe risultare sempre più una questione da gestire tra Gattuso e Inzaghi.

Per quanto concerne il Cagliari, si può dire che stia rispettando le aspettative, seppur con qualche punto in meno del previsto. In casa contro la Roma si giocherà per la vittoria, provando a far valere il proprio gioco offensivo. A guidare la formazione sarda ci sarà sempre Pavoletti, leader nei gol di testa in Europa. Un vero e proprio spauracchio per Manolas e compagni.

La probabile formazione del Cagliari

Il Cagliari dovrà fare a meno di Barella in mezzo al campo. Un’assenza importante per il gioco dei sardi, con il centrocampista chiamato a scontare un turno di squalifica. Contro la Roma ci sarà spazio dunque a Faragò dal primo minuto. Difficile pensare a due cambi nell’11 titolare di Maran ma Farias proverà a giocarsi le proprie carte. Il suo gol è stato decisivo contro il Frosinone e potrebbe garantirgli una possibilità dal fischio d’inizio. In difesa infine Klavan in vantaggio su Romagna.

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Srna, Klavan, Ceppitelli, Padoin; Faragò, Bradaric, Ionita; Joao Pedro, Farias; Pavoletti. All. Maran.

La probabile formazione della Roma

Quella di quest’anno è una Roma costantemente acciaccata, il che rappresenta un grande alibi per Di Francesco. Il gioco c’è ma viene espresso a tratti, con ampi momenti di buio pesto. Basti pensare alla sconfitta pesante contro l’Udinese. Tanti i punti persi per strada ed è ora che i giallorossi si ridestino, seppur con una formazione non totalmente titolare. Dzeko ed El Shaarawy torneranno soltanto verso la fine di dicembre, con il tecnico che spera di riaverli a disposizione contro la Juventus, il 22 dicembre a Torino. Contro il Cagliari dovrebbe profilarsi una nuova panchina per Juan Jesus, considerando il ritorno in gruppo di Fazio. Sembrava ormai recuperato anche Pellegrini, alle prese però con un nuovo problema muscolare. Al suo posto dovrebbe esserci nuovamente Zaniolo, che sta facendo di questa la sua stagione. Ancora out De Rossi, che farà nuovamente mancare la propria leadership in mezzo al campo.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, N’Zonzi; Under, Zaniolo, Kluivert; Schick. All. Di Francesco.