Bologna-Frosinone, le probabili formazioni

26 gennaio 2019 - Francesco Fragapane

Le probabili formazioni di Bologna-Frosinone, gara valida per la 21^ giornata di serie A. Ecco le possibili scelte di Inzaghi e Baroni

Bologna-Frosinone si disputerà alle ore 15.00 del 26 gennaio. Gara valida per la 21^ giornata di serie A, inerente alla lotta per non retrocedere. Entrambe le squadre infatti sono ferme quasi sul fondo della classifica e hanno bisogno di punti. Quattro le lunghezze che separano Bologna e Frosinone, per un confronto che si preannuncia particolarmente combattuto. Inzaghi dovrà riuscire a dare la svolta a una stagione alquanto deludente, così da garantirsi la fiducia del club, considerando come la sua panchina non sia particolarmente salda. Tre i precedenti tra le due squadre in serie A e in nessuno di questi sono stati realizzati gol da entrambe le squadre. Il Frosinone è stata la squadra più prolifica fuori casa nell’ultimo campionato di serie B, eppure la vittoria, in casa e fuori, manca però dal 28 ottobre. Sono ormai 10 i turni senza successi, con la possibile vittoria dei padroni di casa che allontanerebbe ulteriormente il terzultimo posto della classifica e di conseguenza la salvezza. Se Inzaghi dovesse perdere o pareggiare questa sfida, sarebbe la sua 14^ giornata di fila senza vittorie, il che potrebbe portare il suo percorso al capolinea. Novanta minuti decisivi per l’ex milanista.

La probabile formazione del Bologna

Inzaghi conferma il modulo a tre punte, con Santander che potrebbe partire dal primo minuto, a svantaggio di Orsolini. Al suo fianco Sansone e Palacio a completare il reparto. Difesa a quattro per il Bologna, con Mattiello che potrebbe restare fuori, con Dijks in vantaggio su di lui per la fascia mancina. Pulgar in cabina di regia, affiancato da Poli e Soriano, mentre Dzemaili resterà fermo ai box.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander, Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Sansone, Palacio, Orsolini. Allenatore: F. Inzaghi.

La probabile formazione del Frosinone

Superata la squalifica, il Frosinone ritrova Capuano e Ciano, con il primo che si giocherà le proprie chance per una maglia da titolare nel terzetto arretrato, affiancato da Goldaniga e Salamon, mentre il secondo farà coppia con Pinamonti, seppur con Ciofani pronto a spingere per giocare dal primo minuto. In mediana spazio al nuovo acquisto Viviani, che potrebbe essere preferito a Valzania per affiancare Chibsah e Maiello.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Ghiglione, Chibsah, Maiello, Valzania, Molinaro; Ciano, Pinamonti. Allenatore: Baroni.

News SUPERSCUDETTO.IT