Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 25^ giornata

20 Febbraio 2020 - Francesco Fragapane

Le probabili formazioni di tutte le squadre di serie A, in campo a partire da venerdì 21 febbraio per la 25^ gironata del campionato italiano

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Tutto pronto per la 25^ giornata di serie A, che avrà inizio venerdì 22 febbraio alle ore 20.45, con l’anticipo Brescia-Napoli, cruciale per la zona salvezza e per la lotta Europa League, nella quale gli azzurri si sono ormai inseriti.

INFORTUNIO KJAER E CALHANOGLU: LE ULTIME NEWS

Brescia-Napoli, venerdì 21 febbraio ore 20.45

Brescia, torna Donnarumma

Recuperati Joronen e Cistana, con il portiere che dovrebbe prendere il posto dell’acciaccato Alfonso. Il difensore dovrebbe invece spedire in panchina Mateju. Squalificato Ayé, in attacco pronto Donnarumma.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Bjarnason; Donnarumma, Balotelli.

Napoli, recuperato Milik

Dopo i primi dubbi fisici, Milik è recuperato e potrà giocare contro il Brescia. Koulibaly ancora fermo ai box, mentre Allan torna tra i convocati dopo le polemiche. In campo Insigne sulla fascia al posto di Elmas, visto a Cagliari.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Milik, Insigne.

Bologna-Udinese, sabato 22 febbraio ore 15.00

Bologna, emergenza per Mihajlovic

Squalificati Denswil e Schouten, che complicano la vita di Mihajlovic, già organo di Sansone, Santander, Dijks, Krejci e Medel. Si punta però sul recuperato Soriano.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Mbaye; Dominguez, Poli; Orsolini, Svanberg, Barrow; Palacio.

Udinese, recuperato De Maio

Gotti dovrebbe recuperare De Maio, ma in difesa ancora spazio per Becao, Troost-Ekong e Nuytinck. Sulla fascia Sema insidiato da Zeegelaar.

Udinese (3-5-2): Musso; Rodrigo, Ekong, Nuytinck; Larsen, Fofana, Mandragora, de Paul, Sema; Lasagna, Okaka

Spal-Juventus, sabato 22 febbraio ore 18.00

Spal, Petagna-Di Francesco in attacco

In difesa spazio a Zukanovic, acnhe se si tenterà di recuperare Vicari fino alla fine. In regia invece Valdifiori in vantaggio su Murgia. Attacco invece composto da Petagna e Di Francesco.

Spal (4-3-3): Berisha; Cionek, Zukanovic, Bonifazi, Reca; Castro, Missiroli, Valdifiori, Valoti, Petagna, Di Francesco.

Juventus, Pjanic a riposo

Da valutare le condizioni di Pjanic, al posto del quale potrebbe giocare Matuidi. Sarri non intende rischiare in vista della Champions League. In attacco chance per Ramsey sulla trequarti, per sostenere Dybala e Ronaldo, con Higuain out per infortunio.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Rugani, A. Sandro; Bentancur, Matuidi, Rabiot; Dybala; Ramsey, Ronaldo.

INFORTUNIO HIGUAIN: LE CONDIZIONI

Fiorentina-Milan, sabato 22 febbraio ore 20.45

Fiorentina, out Cutrone

Squalificato Badelj, con Pulgar che dovrà gestire il centrocampo viola. Conferme per Duncan, a discapito di Benassi, mentre in difesa Caceres affiancherà Pezzella e Milenkovic. Out Cutrone dal primo minuto.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Vlahovic, Chiesa.

Milan, emergenza per Pioli

Da valutare le condizioni di Calhanoglu, Kjaer e Musacchio. Confermato Gabbia in difesa, con Paquetà alle spalle di Ibrahimovic in attacco.

Milan (4-4-1-1): Donnarumma; Conti, Gabbia, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Rebic; Paquetà; Ibrahimovic.

Genoa-Lazio, domenica 23 febbraio ore 12.30

Genoa, torna Schone

Potrebbe rivedersi Schone a centrocampo, in ripresa dopo un fastidio muscolare. Cassata pronto a prendere il posto di Sturaro, squalificato. Colpito duro alla caviglia a Bologna, stringerà invece i denti Behrami.

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Soumaoro, Masiello; Ankersen, Cassata, Schone, Behrami, Criscito; Sanabria, Pinamonti.

Lazio, Jony rimpiazza Lulic

Squalificato Luiz Alberto, al posto del quale giocherà Patric. Si rinnova il ballottaggio Lazzari-Marusic sulla destra, con conferme per Jony al posto di Lulic.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, L. Alberto, Jony; Correa, Immobile.

Verona-Cagliari, domenica 23 febbraio ore 15.00

Verona, out Pazzini e Borini

Assente per squalifica Veloso, con pessina in mezzo al campo al fianco di Amrabat. Ai box sia Borini che Pazzini per problemi muscolari.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Pessina, Amrabat, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski.

Cagliari, torna Nainggolan

Nainggolan torna in campo dopo la squalifica, con Maran che potrà anche fare affidamento su Rog. Sarà lui a prendere il posto di Nandez

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Walukiewicz, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Rog, Cigarini Ionita; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

Atalanta-Sassuolo, domenica 23 febbraio ore 15.00

Atalanta, da valutare Djimsiti

Da valutare le condizioni di Djimsiti. Pronto Caldara in difesa. Sulla fascia si candida Castagne, mentre Zapata è pronto in attacco.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Caldara; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata.

Sassuolo, tanti infortunati per De Zerbi

Out gli infortunati Traoré, Chiriches e Tripaldelli. Da valutare le condizioni di Defrel. Sulla trequarti conferme per Djuricic, con Berardi e Boga.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

Torino-Parma, domenica 23 febbraio ore 15.00

Torino, torna Izzo

Recuperato Verdi, pronto a tornare in campo, così come Izzo, che ha scontato la squalifica. Si proverà a recuperare fino alla fine Aina.

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Lyanco; De Silvestri, Rincon, Lukic, Ansaldi; Verdi; Berenguer, Belotti.

Parma, da valutare Kulusevski

Kulusevski è tornato a correre e D’Aversa lo terrà d’occhio fino al giorno prima della gara. Cornelius è pronto in attacco. Out Barillà, Scozzarella, Inglese, Sepe e Kucka.

Parma (4-3-3): Colombi; Laurini, Iacoponi, B. Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Caprari, Cornelius, Gervinho.

Roma-Lecce, domenica 23 febbraio ore 18.00

Roma, ritorna Cristante

Ritorna Cristante a centrocampo, con Mancini che ritrova il so posto in difesa. ballottaggio Kolarov-Spinazzola sulla sinistra, mentre a destra confermato Bruno Peres.

Roma (4-2-3-1): Lopez; B. Peres, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Mkhitaryan, Pellegrini, Perotti; Dzeko.

Lecce, out Falco e Farias

Out per infortunio Falco e Farias. Si tenterà di recuperare Babacar per la sfida contro la Roma.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Donati, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer, Deiola, Barak; Mancosu; Shakhov, Lapadula.

Inter-Sampdoria, domenica 23 febbraio ore 20.45

Inter, Handanovic prova il recupero

Continua a lavorare Handanovic, che spera di rientrare contro la Sampdoria. Da monitorare le condizioni di Sensi e Gagliardini.

Inter (3-5-2): Padelli; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Eriksen, Young; Lautaro, Lukaku.

Sampdoria, out Ramirez e Murru

Out gli squalificati Murru e Ramirez, con Ekdal arruolabile a centrocampo.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Linetty, Ekdal, Thorsby; Jankto; Quagliarella, Gabbiadini.

CONSIGLI FANTACALCIO, ASTA DI RIPARAZIONE: LA GUIDA COMPLETA

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO