Parma Milan 0-1, Hernandez regala la vittoria ai rossoneri: gol e highlights

1 dicembre 2019 - Enrico Gorgoglione

Parma Milan, risultato in diretta live della partita di Serie A della gara tra ducali e rossoneri valevole per la 14^ giornata di Serie A

Finalmente una gioia per il Milan, che dopo una partita giocata alla ricerca del gol ritrova la vittoria in quel di Parma con un risultato di misura. Parma Milan è terminata infatti 0-1 grazie alla rete di Theo Hernandez, che nei minuti finali di gioco ha consentito al Milan di concretizzare un dominio che però, fino a quel momento, non aveva portato alcuna rete. Da segnalare soprattutto la bella prestazione del portiere Sepe, che ha spesso affrontato (e vinto) un duello contro Calhanoglu, uno dei più pericolosi della squadra ospite.

LE PAGELLE DI PARMA-MILAN

Il Parma dunque perde senza segnare gol, nonostante una gara ordinata e priva però di spunti significativi. Pioli dunque ritrova la vittoria, con il Milan che può forze iniziare a pensare a un campionato maggiormente nobile d’ora in avanti.

PARMA-MILAN 0-1 – 89′ Theo Hernandez

93′ – FINISCE QUI: Parma Milan 0-1. I rossoneri la spuntano nel finale grazie alla rete di Hernandez. Tre punti importanti per la squadra di Stefano Pioli.

91′ – Due cartellini gialli per il Milan: puniti Theo Hernandez e Donnarumma, il secondo per perdita di tempo.

90′ – Ci saranno 3′ di recupero.

89′ – GOL DEL MILAN! Vantaggio meritato dei rossoneri che passano con Theo Hernandez dopo una partita intera spesa in attacco. Altro gol dunque per il terzino ex Real Madrid e 0-1!

88′ – Ultimo cambio Parma: entra Sprocati per Gervinho.

84′ – Adesso aumenta la pressione del Milan: Suso ci prova ma ancora una volta Sepe si oppone.

83′ – Ennesima puntata del duello Sepe-Calhanoglu: grande parata del portiere parmense sul diagonale del turco!

71′ – Ancora cambi allo stesso minuto per le due squadre. Per i padroni di casa ingresso di Cornelius in luogo di Brugman, nel Milan invece dentro Krunic per Kessié.

64′ – Prime sostituzioni per entrambe le squadre. Nel Parma entra Grassi per Barillà, tra i rossoneri invece fuori Piatek per Leao.

62′ – Prima ammonizione anche per il Parma: giallo per Iacoponi.

58′ – Primo cartellino giallo del match: è per Bennacer, centrocampista dei rossoneri.

56′ – Ormai è sfida aperta tra Calhanoglu e Sepe: il turco conclude ancora ma nuovamente il portiere dice no.

52′ – Altro tentativo del turco Calhanoglu: risposta di Sepe su un tiro obiettivamente non irresistibile.

45′ – SECONDO TEMPO: ricomincia Parma Milan.

47′ pt – FINE PRIMO TEMPO: Parma Milan 0-0. Gara non molto esaltante, con i rossoneri che stanno cercando di vincere senza però trovare occasioni colossali

45′ – Ci saranno 2′ di recupero

34′ – Stavolta è Calhanoglu a cercare il vantaggio per il Milan. Il suo tiro viene però respinto da Sepe in corner.

31′ – Altro tentativo del Milan: Piatek colpisce la palla con la testa ma ancora una volta l’azione non dà esiti positivi.

24′ – Ci prova anche Theo Hernandez: palla sul fondo.

20′ – Suso prova a spedire via la noia che sembra contornare questo inizio di match. Il suo mancino, però, si spegne lontano dalla porta.

5′ – Prima chance della gara per il Milan. Romagnoli colpisce di testa ma non trova la rete.

1′ – PARTITI: inizia Parma Milan.

Il tabellino di Parma Milan

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Brugman, Hernani, Barillà; Gervinho, Kulusevski, Kucka.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer, Bonaventura; Suso, Piatek, Calhanoglu.

Ammoniti: Iacoponi (P) – Bennacer, Hernandez, Donnarumma (M)

Marcatori: 89′ Hernandez

Parma Milan è una gara dai contenuti piuttosti importanti per entrambe le squadre. Nonostante i tanti infortuni rimediati in stagione, la squadra di casa sta svolgendo un campionato più che onesto, restando addirittura a ridosso di potenziali zone europee. I ducali hanno permesso al calcio italiano di scoprire il talento Kulusevski, confermando in blocco i vari Inglese e Gervinho come uomini di punta. Rossoneri di Pioli che invece cercano finalmente la svolta della stagione. Servono gol e vittorie per tornare a viaggiare alto, con il Milan spesso abituato a puntare alle zone nobili della classifica. Chi vince può, effettivamente, iniziare a vedere il campionato da una prospettiva differente. Sempre che dalla gara non scaturisca infine un pareggio che davvero non accontenterebbe nessuno.

PARMA MILAN: ORARI E DOVE VEDERLA IN TV E IN STREAMING

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PARMA MILAN

SERIE A 2019/2020: IL CALENDARIO