Parma-Chievo, le probabili formazioni

7 dicembre 2018 - Francesco Fragapane

Le probabili formazioni di Parma-Chievo, partita valida per la 15^ giornata di serie A. Clivensi a caccia della prima vittoria in campionato

Domenica 9 dicembre alle ore 15 va in scena Parma-Chievo, match valido per la 15^ giornata di serie A. Dopo la sconfitta beffa in trasferta contro il Milan, il Parma non ha accantonato le ambizioni europee . I ducali sono in piena zona Europa League e la gara interna con il Chievo è una ghiotta occasione per accorciare sulle avversarie. I clivensi invece puntano a conquistare la prima vittoria in campionato e dopo gli ottimi pareggi contro Napoli e Lazio sono fiduciosi in vista della partita di Parma.

Sono tre i pareggi consecutivi del Chievo che nel frattempo hanno cambiato guidato tecnica e ritrovato l’eterno Sergio Pellissier. Dall’altra parte si attende una grande prestazione da Roberto Inglese, ex di turno e pronto ancora una volta a guidare l’attacco ducale. L’attaccante ha disputato 94 partite con la maglia del Chievo in Serie A tra il 2015 al 2018 e ha realizzato 25 reti in maglia clivense. Parma-Chievo si sono affrontate 24 volte. Sono dieci le vittorie degli emiliani, contro le sei veneti. Otto in totale i pareggi.

La probabile formazione del Parma

D’Aversa in pochi giorni ha perso due big, Gervinho e Grassi. Domenica l’ivoriano è stato costretto a uscire dal campo del Meazza al 17’ del secondo tempo per infortunio. Gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione di primo grado al bicipite femorale destro, rientrerà probabilmente contro la Fiorentina. Quattro degli ultimi sei gol casalinghi del Parma in Serie A sono stati segnati da Gervinho. Un’assenza importante per D’Aversa che grazie alla velocità e ai gol di Gervinho aveva costruito un’arma letale per il contropiede. Stagione finita prematuramente per Grassi per la rottura del crociato. Mister D’Aversa può però contare sul recupero di Siligardi e Gobbi. A centrocampo conferma quasi certa per Scozzarella in cabina di regia, una maglia da mezz’ala se la contendono Stulac e Rigoni. In attacco il mister potrebbe puntare su Di Gaudio, schierandolo nel tridente al fianco di Inglese e Biabiany.

Parma: (4-3-3) Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Barillà, Scozzarella, Rigoni; Di Gaudio, Inglese, Biabiany.

La probabile formazione del Chievo

Il Chievo deve assolutamente conquistare i tre punti per sperare in una miracolo salvezza. Sono undici i punti di distanza dalla quartultima posizione, ultimo posto utile per la salvezza. I tre pareggi consecutivi in campionato hanno dato morale, così come l’arrivo di Di Carlo. In vista della sfida contro il Parma, l’allenatore non può contare su Rossettini, squalificato. In difesa ci sarà il ritorno dal primo minuto di Cacciatore. Davanti Pellissier può partire ancora titolare, considerando l’ottimo momento di forma e il gol realizzato contro la Lazio.

Ancora panchina quindi per Stepinski che potrebbe però insidiare il posto di Meggiorini. Due delle ultime tre reti esterne del Chievo in Serie A sono state segnate proprio da Mariusz Stepinski. Buone notizie dall’infermeria grazie ai recuperi di Giaccherini, Pucciarelli e Jaroszynski. Modulo offensivo per Di Carlo che dovrebbe schierare il 4-2-3-1. Dietro l’unica punta Pellissier, dovrebbero agire Hetemaj, Birsa e Meggiorini. A centrocampo spazio all’inedita coppia Giaccherini-Radovanovic.

Chievo (4-2-3-1): Sorrentino; De Paoli, Bani, Barba, Cacciatore; Giaccherini, Radovanovic; Hetemaj, Birsa, Meggiorini; Pellissier.

News SUPERSCUDETTO.IT