Nuovo calendario Serie A, i criteri per la compilazione

2 Settembre 2020 - Enrico Gorgoglione

Tutti i criteri presenti per la compilazione del nuovo calendario serie A 2020 2021. Una guida utile per seguire il sorteggio in programma il 2 settembre

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il 19-20 settembre ricomincia il campionato di serie A. La stagione 2020/2021 sarà ufficialmente svelata mercoledì 2 settembre con il classico sorteggio del calendario. Verranno definite tutte le 38 giornate di campionato rispettando ovviamente determinati criteri che sono stati resi noti dalla Lega di serie A. Come da tradizione ci sono alcuni paletti nella compilazione del calendario di Serie A. Ecco quali per comprendere al meglio la cerimonia dei sorteggi.

SKY SPORT: LA DIRETTA DEL CALENDARIO DI SERIE A

CALENDARIO SERIE A: LA DIRETTA SU SUPERSCUDETTO

SERIE A, PERCHE’ INTER E ATALANTA POSTICIPANO LA PRIMA GIORNATA

Le regole per il sorteggio del calendario di serie A

Tra le regole previste per il sorteggio del calendario di serie A è stabilito che nessuna squadra potrà giocare più di una volta per ogni gironi due gare consecutive in casa o fuori. Alternanza totale di incontri in casa e trasferta per le squadre della stessa città, quindi Genoa/Sampdoria, Inter/Milan, Juventus/Torino e Lazio/Roma, con l’eccezione dell’ultimo turno di campionato per le due romane che dovranno disputare la 19a giornata d’andata entrambe in casa, e quella di ritorno in trasferta. Inoltre i derby di Genova, Milano, Roma e Torino non possono disputarsi alla prima e all’ultima giornata e nemmeno nei turni infrasettimanali.

Roma e Lazio, l’ultima giornata lontane dallo stadio Olimpico

Tra le regole più importanti quello che tutte le squadre possono incontrarsi alla prima o all’ultima giornata. Altro paletto che regolamenta il sorteggio quello che non si potranno ripetere nello stesso ordine gli incontri rispetto al calendario della passata stagione. Impossibile anche la ripetizione delle gare della prima giornata delle ultime due stagioni. Situazione identica per le partite dell’ultima giornata. Le sette squadre di Serie A che disputano le coppe europee non potranno affrontarsi nei turni che seguono l’Europa League e la Champions League.

SERIE A 2020/2021: IL CALENDARIO DI TUTTI I BIG MATCH

Infine Roma e Lazio non potranno utilizzare l’Olimpico di Roma nell’ultima giornata di campionato. L’impianto è infatti occupato per la gara inaugurale dell’Europeo. Per questo le due squadre dovranno disputare fuori casa l’ultima di campionato, e contestualmente giocheranno entrambe in casa l’ultima di andata.

SERIE A, DOVE VEDERE IL SORTEGGIO