Napoli, Demme si è operato: l'infortunio e i tempi di recupero

28 Luglio 2021 - Enrico Gorgoglione

Il centrocampista del Napoli Demme si è operato dopo l'infortunio al ginocchio: ecco quando dovrebbe tornare

Gioca a Superscudetto

Il campionato deve ancora iniziare, ma il Napoli ha già una brutta tegola. Si tratta dell’infortunio rimediato dal centrocampista Diego Demme, nel corso della prima amichevole estiva contro la Pro Vercelli. L’esito degli esami ha confermato i sospetti avuti fin dal momento dell’infortunio, con il giocatore azzurro che si è procurato una rottura del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Una perdita importante per Spalletti, che contava su Demme come partner di Fabian Ruiz in mezzo al campo.

DOVE VEDERE NAPOLI BAYERN MONACO IN STREAMING E DIRETTA TV

Napoli, infortunio Demme: i tempi di recupero

Per accelerare il rientro il giocatore si è subito operato. Nello specifico, l’intervento è avvenuto nella giornata di oggi e si è concluso nel migliore dei modi. Adesso comincia la parte più difficile e importante, ovvero la riabilitazione.

NAPOLI PRO VERCELLI 1-0: GOL E HIGHLIGHTS

Demme dovrà osservare un periodo di 7/10 giorni di riposo, per cominciare con il recupero. Al momento, le tempistiche stimate per rivederlo in campo sono di due mesi. Il centrocampista partenopei dovrebbe quindi tornare a disposizione più o meno dopo la prima pausa per le Nazionali.

IL CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI DEI PARTENOPEI AD AGOSTO