Napoli, Allan e Rog saltano il Milan

25 gennaio 2019 - Luca Guerra

Problemi di formazione per il Napoli in vista della sfida contro il Milan. Allan e Rog non convocati, Hamsik recuperato ma partirà dalla panchina

Il Napoli è pronto a tornare in campo nel big match della 21^ giornata di serie A. Gli azzurri affronteranno in trasferta il Milan di Gennaro Gattuso e del nuovo acquisto Piatek. Una settimana ricca di colpi di scena per entrambe le squadre con il Napoli che ha dovuto fare i conti il possibile trasferimento del centrocampista brasiliano Allan e il Milan che ha salutato Gonzalo Higuain e accolto il nuovo attaccante Piatek. Una situazione davvero particolare per preparare una sfida importantissima in chiave scudetto e Champions League. Il Napoli vuole perdere ulteriore terreno dalla Juventus, mentre la squadra di Gattuso è reduce dalla vittoria col Genoa (seconda di fila in serie A, considerando quella con la Spal prima della sosta) ed ha mantenuto la porta inviolata in quattro degli ultimi sei incontri di campionato, tanti clean sheets quanti quelli raggiunti in addirittura nei precedenti 26.

Milan-Napoli, Rog e Allan non convocati. Problemi per il centrocampo

In casa Napoli è ancora al centro delle discussioni il futuro di Allan. Carlo Ancelotti ha ribadito in conferenza stampa che il centrocampista non andrà via ma che non sarà convocato: «Non figura tra i convocati per domani perché la sua settimana è stata travagliata, s’è allenato poco e preferiamo tenerlo qui per allenarsi in vista della gara di martedì. L’unica cosa certa è che rimane, fortunatamente. Nulla di più, è importante per noi, lo è sempre stato e lo sarà ancora di più. Non c’è invece Rog tra i convocati, ma lì il discorso è diverso, ha preso un colpo ma la sua posizione è ancora incerta perché può andare via in prestito, ma alle condizioni del Napoli, non di altri».

Sia Allan e Rog (anche lui coinvolto in voci di mercato) non saranno quindi tra i convocati, un problema notevole per il centrocampo azzurro. Tra gli arruolabili rientra invece Marek Hamsik che ha smaltito l’infortunio rimediato nella sfida contro l’Inter. Lo slovacco è recuperato fisicamente e può essere utilizzato, come dichiarato dallo stesso Ancelotti in conferenza stampa. La lunga assenza però potrebbe spingere l’allenatore a non schierare dal primo minuto il capitano azzurro.

La probabile formazione del Napoli

Sempre più probabile quindi la possibilità di rivedere Fabian e Diawara a formare la coppia centrale di centrocampo. In particolare lo spagnolo dovrebbe essere confermato dopo la straordinaria prestazione nell’ultima uscita casalinga contro la Lazio. Mai una giocata banale, passaggi concreti, dominante per certi versi grazie al fisico e ad un’intelligenza calcistica nettamente superiore alla media. Zero errori, efficacia, filtranti come se piovesse e una personalità che solo i grandi hanno. Tra le altre cose anche un palo colpito contro la Lazio, a sottolineare una prestazione davvero totale. Tanti dubbi anche in vista della sfida successiva di Coppa Italia sempre contro il Milan, ma il centrocampo dovrebbe prevedere anche Callejon e Zielinski sugli esterni. In difesa Hysaj e Ghoulam sono favoriti con Koulibaly e Albiol che ritorna insieme dal primo minuto. In avanti Insigne scalpita e dovrebbe avere la meglio su Mertens per affiancare Arek Milik

Probabile formazione NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Diawara, Fabian, Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti

News SUPERSCUDETTO.IT