Milan, probabile formazione 2021 2022: i moduli di Pioli

27 Luglio 2021 - Francesco Fragapane

Conferme e novità nel Milan in vista della stagione 2021/22: modulo e probabile formazione dei rossoneri

Gioca a Superscudetto

Dopo aver stupito l’Italia nell’ultimo anno solare, il Milan deve confermarsi nella stagione che inizierà a fine agosto. I rossoneri, arrivati al marzo del 2020 in crisi di risultati e di identità, si sono scatenati dopo il lockdown con un finale di stagione super che ha consentito loro di conquistare l’accesso all’Europa League. Il momento magico è proseguito nell’ultimo campionato, condotto per diversi mesi in testa alla classifica e chiuso con un onorevole secondo posto dietro ad un’imprendibile Inter. Per rendere l’ultima stagione l’inizio di un ciclo e non un exploit isolato, la formazione di Stefano Pioli deve prepararsi al meglio in estate per dare il massimo sia in campionato che in Champions.

MILAN, CALENDARIO SERIE A 2021/22: TUTTE LE GIORNATE

Milan 2021/22, la probabile formazione

Considerando la continuità data alla gestione tecnica di Pioli, è praticamente scontato che il Milan riparta dal 4-2-3-1. Rispetto allo scorso anno ci sono diverse novità, a partire da Maignan che sostituisce tra i pali Donnarumma (andato al PSG). La difesa non ha subito scossoni, con Calabria e Theo Hernandez sugli esterni mentre Kjaer e Tomori (riscattato dal Chelsea) in mezzo.

MILAN MODENA 5-0: GOL E HIGHLIGHTS

Nessuna novità neanche nella zona nevralgica del campo, con il duo Bennacer-Kessié a garantire qualità e fisicità. Alle loro spalle scalpita Tonali, riscattato dal Brescia. In avanti spazio A Saelemaekers e Rebic come trequartisti esterni, mentre al centro agisce il rientrante Brahim Diaz (chiamato a colmare il vuoto lasciato da Calhanoglu). In avanti Giroud funge da ottima alternativa ad Ibrahimovic.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Brahim, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

Milan

IL CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI DEI ROSSONERI AD AGOSTO