Milan-Napoli, le probabili formazioni

25 gennaio 2019 - Luca Guerra

Milan-Napoli andrà in scena sabato alle 20.30 per la 21^ giornata di serie A. Queste le probabili formazioni schierate da Gattuso e Ancelotti

Uno dei due big match della 21^ giornata di serie A è Milan-Napoli. A San Siro si affronteranno la seconda e la quarta classificata in una sfida decisiva per le sorti stagionali di entrambe le squadre. Gattuso ha già dimenticato Gonzalo Higuain, volato al Chelsea, ed ha accolto Krzysztof Piątek, acquistato dal Genoa e già convocato per la sfida. Il Napoli invece ha scongiurato la partenza di Allan, ma deve fare a meno del brasiliano e di Rog. Una settimana difficile per gli azzurri che hanno dovuto fare i conti con il corteggiamento del Paris Saint Germaina proprio per Allan, un affare che si è concluso con nulla di fatto. Curiosità vuole che le due squadre torneranno a sfidarsi nuovamente anche martedì sera per la Coppa Italia.

Il Milan è reduce dalla vittoria contro il Genoa al Ferraris, ma anche dalla vittoria in Coppa Italia contro la Sampdoria. L’unico passo falso è arrivato con la sconfitta nella Supercoppa contro la Juventus a Gedda. Due vittorie consecutive in Serie A (contro la Spal prima della sosta e Genoa alla prima nel 2019) e quarto posto in classifica a +1 sulla Roma. Gennaro Gattuso può ritenersi soddisfatto di quanto fatto finora, nonostante i tanti problemi in stagione ma ora vuole difendere la posizione conquistata.

Il Napoli invece è secondo in classifica a quota 47 punti, nove in meno rispetto alla Juventus capolista. La squadra azzurra ha battuto la Lazio nell’ultima partita di campionato e adesso è chiamata all’esame San Siro. Sono 141 i precedenti in Serie A tra le due squadre, con il bilancio che sorride al Milan: 54 infatti i successi rossoneri, 45 i pareggi e 42 le vittorie della squadra azzurra. A San Siro, sempre in campionato, le due formazioni si sono sfidate per 70 volte: 32 vittorie per il Milan, 14 per il Napoli e 24 pareggi il bilancio.

La probabile formazione del Milan

Non sarà della partita il difensore Zapata che ha riportato una lesione al bicipite femorale della coscia destra. Il colombiano sarà sottoposto a un esame di controllo tra due settimane. Coppia di centrali che sarà quindi formata da Musacchio e Romagnoli, con quest’ultimo, al pari di Kessiè e Calabria, al rientro dalla squalifica. Piatek è a disposizione ma resta favorito Cutrone come terminale offensivo. Ritorna in mediana Kessiè e così  Calhanoglu potrà avanzare nel tridente d’attacco. Indisponibile il grande ex Reina a causa di una elongazione al muscolo del soleo destro.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Suso, Cutrone, Calhanoglu. All. Gattuso

La probabile formazione del Napoli

Dopo i due turni di squalifica inflitti nel post Inter-Napoli, Lorenzo Insigne e Kalidou Koulibaly torneranno in campo nuovamente a San Siro. Entrambi partiranno da titolari con l’attaccante che affiancherà Arek Milik, favorito su Mertens. Il senegalese invece tornerà a fare coppia con Albiol. Sulle fasce Hysaj e Ghoulam dovrebbero avere la meglio su Malcuit e Mario Rui. In mediana assenti Allan e Rog, non convocati. In zona centrale dovrebbero agire nuovamente Fabian e Diawara. Gli esterni saranno Zielinski e Callejon, con Hamsik tornato disponibile ma che partirà dalla panchina.

Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Diawara, Fabian, Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti