Milan-Frosinone: orari e dove vedere la partita di Serie A in tv

19 Maggio 2019 - Francesco Fragapane

Ecco dove vedere in diretta tv e streaming Milan-Frosinone, gara valevole per la 37^ giornata di serie A

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Milan-Frosinone è una delle sfide in programma per la 37^ giornata di serie A e si disputerà domenica alle ore 18 allo stadio San Siro di Milano. Per la squadra di Gennaro Gattuso si tratta di un’occasione unica per attaccare le rivali Atalanta e Inter per un posto in Champions League. I rossoneri giocheranno contro una squadra già retrocessa e senza più obiettivi, mentre le due contendenti per un posto nel trofeo europeo per club più importante saranno impegnate in due complicati big match.

L’Inter affronterà al San Paolo il Napoli di Carlo Ancelotti, intenzionato a vendicare la sconfitta dell’andata. L’Atalanta dovrà fare i conti con i campioni d’Italia della Juventus. La capolista ha in programma una grande festa allo Stadium per celebrare lo scudetto, salutare Andrea Barzagli che ha annunciato l’addio ma soprattutto Massimiliano Allegri che lascia la panchina della Juventus dopo cinque anni. Due partite difficili e che potrebbero permettere al Milan guadagnare punti e agguantare un posto in Champions League. Del resto ai rossoneri servono a prescindere due vittorie per sperare di concludere la stagione al terzo o al quarto posto.

Il Frosinone invece vuole salutare la serie A con onore e cercherà in tutti i modi di dare del filo da torcere ai padroni di casa, consapevoli che si tratta di uno scontro impari.

Diretta tv e streaming di Milan-Frosinone

Milan-Frosinone è uno dei posticipi che si disputeranno domenica 19 maggio. La sfida andrà in scena alle ore 18.00 e per seguirlo diretta sarà necessario collegarsi a Sky Calcio, che trasmette l’evento in esclusiva.

Per seguirlo sarà necessario sintonizzarsi su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra). La telecronaca è a cura di Riccardo Gentile, mentre Lorenzo Minotti sarà al suo fianco nelle vesti di seconda voce.

Milan-Frosinone, le formazioni che scenderanno in campo

Dopo aver battuto la Fiorentina, Gennaro Gattuso dovrebbe riproporre lo stesso undici. In porta giocherà Donnarumma, la difesa a quattro vedrà ancora Abate (più di Conti) sulla destra, con Musacchio, Romagnoli e Rodriguez a completare il reparto. Centrocampo a tre, ancora con Bakayoko, Kessié e Calhanoglu. In avanti giocherà Borini esterno alto: Suso dalla parte opposta, con Piatek unica punta. Il polacco è a caccia di due gol nelle ultime due partite di campionato per concludere la stagione in doppia cifra. Si tratterebbe di un record assoluto in Italia, infatti nessun calciatore ha chiuso una stagione in doppia cifra con due differenti club (in questo caso Genoa e Milan).

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini.

Dal 7 aprile il Frosinone ha conquistato soltanto un punto in una stagione che ha portato alla retrocessione in serie B. Contro il Milan in porta tornerà Sportiello. Difesa a 5, con Goldaniga, Ariaudo e Brighenti centrali; sull’esterno resta favorito Paganini, che però non è al 100% ed è dunque possibile che al suo posto ci sia Zampano. Dall’altra parte agirà invece Valzania. A centrocampo out Gori e Chibsah: pronti Sammarco, Cassata e Beghetto. In attacco probabile il tandem Pinamonti-Ciano, con il primo, scuola Inter, favorito su Dionisi e Trotta.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Brighenti, Sammarco, Valzania; Paganini, Cassata, Beghetto; Pinamonti, Ciano.