Milan Brescia 1-0, Calhanoglu la decide di testa: gol e highlights

31 Agosto 2019 - Francesco Fragapane

Il Milan supera il Brescia a San Siro. I rossoneri vincono grazie ad un colpo di testa di Calhanoglu arrivato nel primo tempo

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Primo successo in campionato per il Milan di Marco Giampaolo che supera di misura il Brescia. Ai rossoneri è bastata una rete di Calhanoglu per conquistare i tre punti e mettersi alle spalle il ko di domenica scorsa contro l’Udinese. Sorpresa nelle formazioni ufficiali con André Silva preferito a Piatek.

Milan-Brescia, i gol e gli highlights

Il match si sblocca al 12′ del primo tempo. Suso pennella per Calhanoglu che batte di testa Joronen e porta in vantaggio i rossoneri. Il Brescia reagisce e va vicino al pareggio con Sabelli. Nella ripresa, entrano in campo anche Paquetà e Piatek. Il brasiliano colpisce un palo dalla distanza, il polacco viene murato da Joronen nel finale di partita.

LE PAGELLE DI MILAN-BRESCIA

MILAN BRESCIA 1-0
Marcatori: 12′ Calhanoglu (M),  Clicca qui per il tabellino

90’+5: FINE SECONDO TEMPO. Triplice fischio a San Siro. Il Milan batte il Brescia 1-0 grazie ad una rete di Calhanoglu.

90’+3: Altro cartellino giallo. Stavolta è Tonali a finire sul taccuino dell’arbitro.

89′: Milan ad un passo dal raddoppio. Il tiro di Piatek ha dato l’illusione di aver superato la linea di porta ma non è arrivata la segnalazione della gol-line technology.

88′: PALO DEL MILAN! Grande conclusione di Paquetà, la palla finisce sul palo a Joronen battuto.

80′: Entra Borini che prende il posto di un acciaccato Castillejo.

79′: Terzo ed ultimo cambio per Corini che inserisce Tremolada al posto di Spalek.

74′: Bel tiro a giro di Tonali. La conclusione del centrocampista del Brescia finisce sull’esterno della rete.

60′: Arriva il momento di Piatek: l’attaccante polacco prende il posto di André Silva.

55′: Calabria ferma irregolarmente Sabelli in contropiede: ammonito il terzino destro dei rossoneri.

46′: INIZIO SECONDO TEMPO. Inizia il secondo tempo di Milan-Brescia. Cambio tra le file del Brescia: Aye prende il posto di Torregrossa.

45’+1: FINE PRIMO TEMPO. Si va al riposo con il Milan in vantaggio grazie ad una rete di Calhanoglu.

45′: Segnalato il recupero: si giocherà per un altro minuto.

40′: Fallo pericoloso di Bisoli su Calhanoglu: il centrocampista del Brescia riceve l’ammonizione.

35′: Brescia ad un passo dal pareggio! Conclusione di Sabelli deviata da Ricardo Rodriguez, risposta strepitosa di Gianluigi Donnarumma.

30′: Ancora un ammonito nelle file del Brescia. Cartellino giallo per Cistana.

28′: Milan vicino al raddoppio con un bel tiro a giro di Calhanoglu terminato fuori di poco.

23′: Prima ammonizione della gara. Dessena punito per un intervento duro nei confronti di Bennacer.

21′: Contropiede Milan, André Silva prova il pallonetto a tu per tu con Joronen ma manda fuori.

19′: Colossale occasione per il Brescia. Mischia in area, la palla finisce a Chancellor che dall’interno dell’area piccola manda alto.

14′: Subito una sostituzione. Martella deve lasciare il campo per infortunio: al posto dell’ex Crotone entra Mateju.

12′: VANTAGGIO DEL MILAN! Rossoneri avanti: sblocca la partita Calhanoglu con un colpo di testa, non il pezzo forte del suo repertorio.

9′: Bella iniziativa sulla fascia destra con Suso che fa partire Calabria. Il cross del terzino rossonero è deviato in angolo.

4′: Brivido Milan per un retropassaggio sbagliato di Ricardo Rodriguez che stava per innescare Alfredo Donnarumma.

1′: INIZIO PRIMO TEMPO. Fischio d’inizio a San Siro: al via Milan-Brescia.

Il tabellino di Milan-Brescia

Milan (4-3-2-1): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Castillejo; André Silva (dal 60′ Piatek). All. Giampaolo. A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Soncin, Conti, Duarte, Gabbia, Bonaventura, Krunic, Paquetà, Borini, Leao.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella (dal 14′ Mateju); Bisoli, Tonali, Dessena; Spalek; Torregrossa (dal 46′ Aye), Donnarumma. All. Corini. A disposizione: Alfonso, Gastaldello, Zmrhal, Mangraviti, Morosini, Tremolada.

Arbitro: Abisso
Marcatori: 12′ Calhanoglu (M)
Ammoniti: 24′ Dessena (B), 30′ Cistana (B), 35′ André Silva (M), 40′ Bisoli (B)

Il secondo anticipo della 2^ giornata del campionato di Serie A mette di fronte il Milan e il Brescia. I rossoneri allenati da Marco Giampaolo si presentano davanti al proprio pubblico dopo la sconfitta rimediata nella gara d’esordio contro l’Udinese. L’imperativo è vincere per scacciare il fantasma di Becao, match-winner alla Dacia Arena, e conquistare i primi tre punti in classifica per iniziare la scalata verso un posto in Champions League. A San Siro, l’avversario del Milan sarà un Brescia che a sorpresa ha vinto a Cagliari grazie ad un gol del suo bomber Alfredo Donnarumma. Le ‘Rondinelle’ guidate da Eugenio Corini hanno iniziato al meglio la rincorsa verso la salvezza.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO COMPLETO

Giampaolo cambia volto al suo Milan e sembra intenzionato a sperimentare il 4-3-2-1 con Suso e Calhanoglu trequartisti alle spalle di Piatek. Corini, invece, ha un dubbio in attacco. Ballottaggio aperto tra Ayé e Torregrossa per giocare al fianco di Donnarumma. A fischiare il calcio d’inizio sarà il signor Abisso.

FANTACALCIO, LA GUIDA ALL’ASTA 2019-2020