Milan Brescia 1-0, Calhanoglu la decide di testa: gol e highlights

31 agosto 2019 - Francesco Fragapane

Il Milan supera il Brescia a San Siro. I rossoneri vincono grazie ad un colpo di testa di Calhanoglu arrivato nel primo tempo

Primo successo in campionato per il Milan di Marco Giampaolo che supera di misura il Brescia. Ai rossoneri è bastata una rete di Calhanoglu per conquistare i tre punti e mettersi alle spalle il ko di domenica scorsa contro l’Udinese. Sorpresa nelle formazioni ufficiali con André Silva preferito a Piatek.

Milan-Brescia, i gol e gli highlights

Il match si sblocca al 12′ del primo tempo. Suso pennella per Calhanoglu che batte di testa Joronen e porta in vantaggio i rossoneri. Il Brescia reagisce e va vicino al pareggio con Sabelli. Nella ripresa, entrano in campo anche Paquetà e Piatek. Il brasiliano colpisce un palo dalla distanza, il polacco viene murato da Joronen nel finale di partita.

LE PAGELLE DI MILAN-BRESCIA

MILAN BRESCIA 1-0
Marcatori: 12′ Calhanoglu (M),  Clicca qui per il tabellino

90’+5: FINE SECONDO TEMPO. Triplice fischio a San Siro. Il Milan batte il Brescia 1-0 grazie ad una rete di Calhanoglu.

90’+3: Altro cartellino giallo. Stavolta è Tonali a finire sul taccuino dell’arbitro.

89′: Milan ad un passo dal raddoppio. Il tiro di Piatek ha dato l’illusione di aver superato la linea di porta ma non è arrivata la segnalazione della gol-line technology.

88′: PALO DEL MILAN! Grande conclusione di Paquetà, la palla finisce sul palo a Joronen battuto.

80′: Entra Borini che prende il posto di un acciaccato Castillejo.

79′: Terzo ed ultimo cambio per Corini che inserisce Tremolada al posto di Spalek.

74′: Bel tiro a giro di Tonali. La conclusione del centrocampista del Brescia finisce sull’esterno della rete.

60′: Arriva il momento di Piatek: l’attaccante polacco prende il posto di André Silva.

55′: Calabria ferma irregolarmente Sabelli in contropiede: ammonito il terzino destro dei rossoneri.

46′: INIZIO SECONDO TEMPO. Inizia il secondo tempo di Milan-Brescia. Cambio tra le file del Brescia: Aye prende il posto di Torregrossa.

45’+1: FINE PRIMO TEMPO. Si va al riposo con il Milan in vantaggio grazie ad una rete di Calhanoglu.

45′: Segnalato il recupero: si giocherà per un altro minuto.

40′: Fallo pericoloso di Bisoli su Calhanoglu: il centrocampista del Brescia riceve l’ammonizione.

35′: Brescia ad un passo dal pareggio! Conclusione di Sabelli deviata da Ricardo Rodriguez, risposta strepitosa di Gianluigi Donnarumma.

30′: Ancora un ammonito nelle file del Brescia. Cartellino giallo per Cistana.

28′: Milan vicino al raddoppio con un bel tiro a giro di Calhanoglu terminato fuori di poco.

23′: Prima ammonizione della gara. Dessena punito per un intervento duro nei confronti di Bennacer.

21′: Contropiede Milan, André Silva prova il pallonetto a tu per tu con Joronen ma manda fuori.

19′: Colossale occasione per il Brescia. Mischia in area, la palla finisce a Chancellor che dall’interno dell’area piccola manda alto.

14′: Subito una sostituzione. Martella deve lasciare il campo per infortunio: al posto dell’ex Crotone entra Mateju.

12′: VANTAGGIO DEL MILAN! Rossoneri avanti: sblocca la partita Calhanoglu con un colpo di testa, non il pezzo forte del suo repertorio.

9′: Bella iniziativa sulla fascia destra con Suso che fa partire Calabria. Il cross del terzino rossonero è deviato in angolo.

4′: Brivido Milan per un retropassaggio sbagliato di Ricardo Rodriguez che stava per innescare Alfredo Donnarumma.

1′: INIZIO PRIMO TEMPO. Fischio d’inizio a San Siro: al via Milan-Brescia.

Il tabellino di Milan-Brescia

Milan (4-3-2-1): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Castillejo; André Silva (dal 60′ Piatek). All. Giampaolo. A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Soncin, Conti, Duarte, Gabbia, Bonaventura, Krunic, Paquetà, Borini, Leao.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella (dal 14′ Mateju); Bisoli, Tonali, Dessena; Spalek; Torregrossa (dal 46′ Aye), Donnarumma. All. Corini. A disposizione: Alfonso, Gastaldello, Zmrhal, Mangraviti, Morosini, Tremolada.

Arbitro: Abisso
Marcatori: 12′ Calhanoglu (M)
Ammoniti: 24′ Dessena (B), 30′ Cistana (B), 35′ André Silva (M), 40′ Bisoli (B)

Il secondo anticipo della 2^ giornata del campionato di Serie A mette di fronte il Milan e il Brescia. I rossoneri allenati da Marco Giampaolo si presentano davanti al proprio pubblico dopo la sconfitta rimediata nella gara d’esordio contro l’Udinese. L’imperativo è vincere per scacciare il fantasma di Becao, match-winner alla Dacia Arena, e conquistare i primi tre punti in classifica per iniziare la scalata verso un posto in Champions League. A San Siro, l’avversario del Milan sarà un Brescia che a sorpresa ha vinto a Cagliari grazie ad un gol del suo bomber Alfredo Donnarumma. Le ‘Rondinelle’ guidate da Eugenio Corini hanno iniziato al meglio la rincorsa verso la salvezza.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO COMPLETO

Giampaolo cambia volto al suo Milan e sembra intenzionato a sperimentare il 4-3-2-1 con Suso e Calhanoglu trequartisti alle spalle di Piatek. Corini, invece, ha un dubbio in attacco. Ballottaggio aperto tra Ayé e Torregrossa per giocare al fianco di Donnarumma. A fischiare il calcio d’inizio sarà il signor Abisso.

FANTACALCIO, LA GUIDA ALL’ASTA 2019-2020