Koulibaly ha il covid: il difensore salta Genoa Napoli

5 Febbraio 2021 - Francesco Fragapane

Secondo positivo al coronavirus in pochi giorni in casa Napoli. Il difensore senegalese è risultato positivo al covid a 24 ore dalla positività di Ghoulam. Il pilastro della difesa azzurra, pur essendo asintomatico, salterà sicuramente la delicata trasferta contro il Genoa.

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Importante tegola per il Napoli di Gennaro Gattuso. Il difensore senegalese Kalidou Koulibaly, pilastro della retroguardia azzurra, è risultato infatti positivo al coronavirus. La rilevazione è giunta con l’ultimo tampone effettuato, a poche ore dalla notizia della positività di Faouzi Ghoulam. Koulibaly, secondo quanto si legge nel comunicato del Napoli, è totalmente asintomatico ed è stato già isolato. Dovrà osservare un periodo di quarantena, che gli costerà la presenza in diversi impegni fondamentali per gli uomini di De Laurentiis.

INFORTUNIO MANOLAS: CONDIZIONI E TEMPI DI RECUPERO

Quante partite salterà per covid Koulibaly?

La positività di Koulibaly giunge a breve distanza dall’impegno di campionato. Sabato, alle ore 20:45, infatti, il Napoli affronterà una delle squadre più in forma del campionato, il Genoa rigenerato dalla cura Ballardini e il difensore dovrà necessariamente dare forfait. Assenza pressoché certa anche per il match di Coppa Italia contro l’Atalanta, decisivo per staccare il pass per la finale. Fortemente a rischio anche il big match di campionato contro la Juventus, il programma per sabato 13 febbraio.

La formazione del Napoli senza Koulibaly

Senza Koulibaly, Gattuso perde un uomo chiave per la fase difensiva. Al suo posto, si candida Maksimovic che affiancherà Manolas al centro della difesa, con Mario Rui e Di Lorenzo sulle fasce. Nel 4-3-3 ridisegnato dall’ex centrocampista troveranno poi spazio Demme, Zielinski ed Elmas, con Bakayoko inizialmente in panchina e con il negativizzato Fabian Ruiz che non dovrebbe essere disponibile per la trasferta di Genoa. Davanti, vista l’assenza forzata di Mertens, spazio al trio composto da Insigne, Petagna e Lozano, con Osimhen pronto a subentrare dalla panchina.

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI