Juventus Team k league 3-3: pareggio in rimonta per Sarri: gol e highlights

26 luglio 2019 - Francesco Fragapane

Segui la diretta dell'amichevole tra la Juventus e il Team K-League, una rosa composta per l'occasione dai migliori calciatori del campionato sudcoreano

Terminato con il risultato di 3-3 il test tra la Juventus e il Team K-League. Una gara che ha consentito a Maurizio Sarri di operare dei test interessanti, migliorando la manovra d’attacco, che l’allenatore pretende sia più fluida. Tre le reti subite, che di certo denotano un leggero passo indietro rispetto a quanto visto fino a oggi. Si tratta però di un’amichevole pre stagionale, con la rosa ancora alle prese con una condizione fisica non ottimale. I sudcoreani del Team K-League invece hanno corso per 90 minuti, senza sosta, mostrando un’ottima tecnica. Si tratta d’altrone di una squadra che riunisce i migliori talenti del campionato.

JUVENTUS-TEAM K-LEAGUE: GOL E HIGHLIGHTS

Juventus-Team K-League 3-3

Marcatori: 7’ Osmar (K); 9’ Muratore (J); 45’ Cesinha (K); 50’ Taggart (K); 77’ Matuidi (J); 81’ Pereira (J)

 

TRIPLICE FISCHIO!

81: PAREGGIO JUVE! Pereira sfodera una rete fantastica. Riceve palla e salta l’avversario con un tunnel, per poi battere il portiere con un delicato tocco sotto.

79’: La Juve accelera e Bernardeschi scaglia un bel tiro al volo dai 20 metri. Pallone che termina però centrale tra le braccia del portiere, che respinge.

77’: GOL DELLA JUVE! Bel cross di Bernardeschi dalla sinistra, con Matuidi che mette palla in rete in maniera fortunosa, toccandola di schiena.

74’: Si fa rivedere Taggard in attacco. Tiro a incrociale centrale, che Buffon para.

67’: Sfiora la rete Higuain, che riceve in area, di spalle. Si gira e fa partire un sinistro che trova il palo di sostegno della porta.

50’: TRIS DEL TEAM K-LEAGUE! É Taggart a battere Pinsoglio, con controllo di ginocchio e tiro all’angolino. Palla persa in area di rigore sanguinosa.

46′: Wanderson a un passo dal tris. Appena entrato, sfiora la rete sull’ennesima palla persa dai bianconera. Il tiro non è perfetto e Pinsoglio ha la meglio.

FINE PRIMO TEMPO

45′: GOL DI CESINHA! Nuovo vantaggio per il Team K-League con un bel destro a incrociare. Chance sfruttata al meglio al termine del primo tempo.

43’: Ci prova Rugani, che si ritrova la palla a portata di tiro dopo la battuta di Bernardeschi e la sponda di Mandzukic. La deviazione però termina di poco sopra la traversa.

38’: Beruatto sfiora la rete. Ottima ripartenza della Juventus, con Bernardeschi che serve il terzino, al tiro con un ottimo sinistro a incrociare, che trova il portiere pronto.

30’: La formazione coreana è molto brava nel riuscire a sfruttare gli errori della Juventus. Palla recuperata su Cancelo, con Hongchul che mette in difficoltà la difesa bianconera, che spedisce in angolo il suo bel cross.

18′: Higuain prova a rendersi protagonista. Numerosi gli scambi con i compagni e poi un tiro potente in area di rigore. Respinta di pugni del portiere.

15’: Pjanic sfrutta al meglio un rimpallo in area, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Tiro al volo potente sul primo palo ma il portiere devia in angolo.

9’: PAREGGIO JUVENTUS! Appena due minuti dal gol a sorpresa del Team K-League. È Muratore a riportare la gara sul pari. Azione rapida, con cinque tocchi, e destro a incrociare magnifico.

7’: GOAL TEAM K-LEAGUE! Higuain perde palla ingenuamente a centrocampo, con Osmar che avanza e lascia partire un missile verso l’incrocio.

1′: FISCHIO D’INIZIO!

Il tabellino di Juventus-Team K-League

Marcatori: 7’ Osmar (K); 9’ Muratore (J); 45’ Cesinha (K); 50’ Taggart (K); 77’ Matuidi (J); 81’ Pereira (J)

Ammoniti:

Espulsi:

Juventus (4-3-3) – da confermare: Szczesny; Cancelo, de Ligt, Rugani, Beruatto; Muratore, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Mandzukic. All. Sarri

Team K-League (4-3-3): Hyeonwoo; Hongchul, Valentinos, Youngsun, Yong; Osmar, Bitgaram, Bokyung; Cesinha, Donggook, Eder. All. José Morais

Dopo la sfida vinta ai calci di rigore contro l’Inter nell’International Champions Cup, la Juventus di Maurizio Sarri torna in campo, stavolta per fronteggiare una selezione dei migliori calciatori del campionato sudcoreano: Team K-League. Il match si terrà presso il World Cup Stadium.

Un nuovo test probante per la rosa di Sarri, con il tecnico che avrà modo di operare degli esperimenti, al fine di rendere la manovra offensiva più fluida. È infatti in questa parte di campo che si sono registrati i problemi maggiori. La qualità non manca ma i calciatori devono imparare a dialogare meglio, seguendo gli schemi dell’allenatore. Clicca qui e ricevi gratis le notizie di Sky Sport su Whatsapp.

ICC 2019: LE DATE DEL TORNEO