Juventus-Chievo, le probabili formazioni

20 gennaio 2019 - Luca Guerra

Juventus-Chievo è l'ultima partita in scena per la 20^ giornata di serie A. Queste le probabili formazioni scelte da Massimiliano Allegri e Domenico Di Carlo

La 20^ giornata di serie A si chiuderà lunedì 21 con l’ultimo posticipo che vede in scena la partita Juventus-Chievo. Dopo la sosta, le due squadre ritornano in campo in campionato con obiettivi decisamente diversi. La Juventus è reduce dall’ennesima vittoria. I bianconeri hanno conquistato anche la Supercoppa Italiana ed è ancora imbattuta in campionato. In 19 partite la squadra allenata da Massimiliano Allegri ha siglato 17 vittorie e 2 pareggi. Il Chievo è reduce dalla sua prima vittoria in stagione con la quale ha chiuso il 2018. Gli uomini allenati da Domenico Di Carlo ha sconfitto il Frosinone in un importantissimo scontro diretto e nonostante la penalizzazione di 3 punti sogna ancora di agguantare un’insperata salvezza.

Sarà la partita numero 32 in Serie A tra le due squadre, con il bilancio nettamente a favore della Juventus: i bianconeri infatti hanno vinto 23 volte; 7 sono i pareggi, soltanto una la vittoria del Chievo. La Juventus ha vinto 12 degli ultimi 13 incontri di Serie A giocati contro il Chievo: l’unica eccezione è il pareggio del settembre 2015, quando a Torino finì 1-1. Proprio per quanto riguarda i precedenti giocati in casa della Juventus, i bianconeri sono imbattuti: nei 15 confronti interni contro il Chievo in Serie A, per la Juve sono arrivate 11 vittorie e 4 pareggi.

In questo campionato, la Juventus ha subito almeno due gol in una singola partita soltanto due volte: contro l’Atalanta a dicembre e proprio contro il Chievo, nella prima giornata di Serie A disputata a fine agosto, quando la Juventus si impose 3-2 in rimonta al Bentegodi. La Juventus è il miglior attacco nei primi tempi di questa Serie A, con 17 gol, mentre il Chievo è la squadra che ha segnato meno nei primi 45’(appena 4 gol). I padroni di casa sono la squadra che per più minuti è stata in vantaggio in questo campionato (919’), mentre il Chievo è ultima con soli 92 minuti.

La probabile formazione della Juventus

Dopo la vittoria nella Supercoppa Italiana, la Juventus ritorna in campo in campionato ma dovrà fare a meno dello squalificato Pjanic. Al suo posto Bentancur, con Emre Can seconda opzione. In porta giocherà Perin, mentre in difesa spazio a Rugani al posto di Chiellini. In attacco ancora assente Mandzukic: nel 4-3-3 bianconero dovrebbe trovare posto Bernardeschi. L’ex Fiorentina dovrebbe essere preferito a Douglas Costa per affiancare in attacco Dybala e Cristiano Ronaldo.

Probabile formazione (4-3-3): Perin; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Emre Can, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo.

La probabile formazione del Chievo

Domenico Di Carlo potrebbe optare per due soluzioni. Contro la Juventus dubbio tra difesa a 4 o un più probabile 3-5-2. In questo modo gli esterni di centrocampo si abbassano per dare una mano nella fase difensiva trasformando di fatto la squadra in un 5-3-2. Obi sarà assente per un problema muscolare, mentre in difesa dovrebbe essere della partita Barba che ha recuperato. Nel 3-5-2 spazio sulle corsie esterne a Depaoli e Jaroszynski con Giaccherini che si gioca il posto con Kiyine. In attacco Pellissier e uno tra Stepinski e Meggiorini con il primo in leggero vantaggio.

Probabile formazione (3-5-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Barba; Depaoli, Hetemaj, Rodovanovic, Giaccherini, Jaroszynski; Pellissier, Stepinski.