Juventus-Inter, le probabili formazioni

6 dicembre 2018

La 15^ giornata di serie A avrà come big match Juventus-Inter. Ecco le probabili formazioni in vista della sfida in programma venerdì sera alle 20.30

La 15^ giornata di serie A parte subito con il botto. Venerdì sera alle 20.30 andrà in scena il derby d’Italia Juventus-Inter, in programma all’Allianz Stadium di Torino. Una sfida giocata 233 volte e che vede i bianconeri prevalere con 105 vittorie contro le 71 dei nerazzurri, i pareggi invece sono 57. Quest’anno la Juventus guida la classifica con 11 punti di vantaggio sull’Inter, terza in classifica e che spera di fare il colpaccio in trasferta per accorciare le distanze e mettere pressione al Napoli, secondo in classifica.

Reduce dal pareggio in casa della Roma, la squadra di Spalletti ha conquistato una vittoria nelle ultime tre giornate mentre la Juventus ha vinto finora 14 partite su 15. Un rendimento straordinario da parte dei bianconeri che hanno firmato la partenza migliore nella storia con 40 punti sui 42 disponibili. Storicamente però l’Inter è avversario ostico, infatti nel novembre 2012 pose fine ad un’imbattibilità dei bianconeri che in campionato durata 49 partite. Il miglior marcatore in attività degli scontri tra i due club è Icardi, autore di ben cinque gol contro la Juventus.

La probabile formazione della Juventus

Qualche problema di formazione per Massimiliano Allegri che a centrocampo deve fare i conti con qualche acciaccato. L’allenatore della Juventus ha dichiarato in conferenza stampa: «Per quanto riguarda difesa e metà campo e davanti devo valutare. Bentancur ha un problema alla schiena, ha avuto due giorni di mezzi differenziati. Perché se mi manca Bentancur o butto dentro subito Emre o cambio modo di giocare. Ma fino a che non vedo la squadra e non vedo Bentancur non so chi far scendere in campo. In difesa stanno tutti bene, a parte Barzagli». Si prova recuperare Alex Sandro, mentre in difesa spazio per De Sciglio sulla sinistra. A rischio la presenza di Bentancur, titolare fondamentale da dieci partite consecutive, per un problema alla schiena. Davanti spazio a Dybala con Ronaldo e Mandzukic. Non saranno della partita Khedira e Barzagli.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri

La probabile formazione dell’Inter

«Nainggolan e Dalbert stanno meglio, ma non saranno a disposizione. Dovremo portarci in campo i nostri tifosi, i loro sentimenti possono farci fare grandi cose. Dobbiamo crederci, tutto è possibile». Luciano Spalletti ha annunciato in conferenza stampa l’assenza di Radja Nainggolan in vista della sfida di venerdì. Nonostante la settimana di lavoro intenso, il belga non ha recuperato dall’infortunio e dovrà saltare la trasferta all’Allianz Stadium. Si valuta Joao Mario come sostituto dell’ex Roma.

Come annunciato anche Dalbert non sarà della partita, ma dovrebbe recuperare Vrsaljko, al centro del calciomercato nelle ultime ore. Il terzino rischia di non essere riscattato a causa dei tanti infortuni che hanno minato questa prima parte di stagione. Per il centrocampo Vecino non dovrebbe avere problemi e occupare una casella, con Borja Valero relegato in panchina. In avanti Politano e Perisic, nonostante il periodo negativo di forma di quest’ultimo, dovrebbero essere i titolari, dietro l’unica punta Mauro Icardi. Possibile anche l’inserimento di Keita, con quest’ultimo a sinistra. A destra verrebbe spostato Perisic

Inter (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic, Joao Mario, Politano, Perisic; Icardi. All. Spalletti