Juve-Fiorentina: orari e dove vedere la partita di Serie A in tv

20 Aprile 2019 - Francesco Fragapane

Ecco dove vedere in diretta tv e streaming Juventus-Fiorentina, gara valevole per la 33^ giornata del campionato di Serie A

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Juve-Fiorentina andrà in scena alle ore 18.00. All’Allianz Stadium di Torino, è tutto pronto per la possibile festa scudetto dei bianconeri. Agli uomini di Massimiliano Allegri basterà ottenere un punto contro i viola per conquistare matematicamente la vittoria del campionato. Si tratterebbe dell’ottavo tricolore consecutivo, il quinto di fila con Allegri alla guida.

La Juventus arriva alla sfida dopo la cocente eliminazione ai quarti di finale di Champions League contro l’Ajax. Un duro colpo alle ambizioni della ‘Vecchia Signora’ che in estate aveva puntato su Cristiano Ronaldo proprio per tentare di tornare sul trono d’Europa. I viola, invece, sono alla seconda partita con Vincenzo Montella in panchina. Il tecnico, tornato a Firenze dopo le esperienze con Sampdoria, Milan e Siviglia, ha ottenuto uno 0-0 contro il Bologna nell’esordio di una settimana fa.

Diretta tv e streaming di Juventus-Fiorentina

L’arbitro fischierà il calcio d’inizio di Juve-Fiorentina alle ore 18.00 all’Allianz Stadium di Torino. Il match, valevole per la 33^ giornata del campionato di Serie A, sarà visibile su Dazn. La piattaforma offre la possibilità di guardare la gara sulla smart tv oppure in streaming per computer, smartphone e tablet attraverso l’applicazione di Dazn.

Il prepartita inizierà trenta minuti prima del fischio d’inizio: il programma, con collegamenti in diretta da Torino, curiosità ed interviste, accompagnerà i telespettatori fino all’ingresso delle squadre in campo. Al termine della gara, ci saranno approfondimenti e dichiarazioni dei protagonisti di quella che può essere la partita scudetto. Ai bianconeri, infatti, basta un punto per conquistare matematicamente lo scudetto. Vincendo o pareggiando con i viola, la Juventus eguaglierebbe il record dell’Inter. Nell’era dei tre punti per vittoria, la formazione nerazzurra è stata l’unica capace di vincere il titolo con cinque turni d’anticipo.

Juventus-Fiorentina, le formazioni che scenderanno in campo

Massimiliano Allegri dovrà fare a meno di diversi giocatori per la sfida alla Fiorentina. Il tecnico è costretto a rinunciare a tanti infortunati. Dybala ha un problema muscolare che potrebbe farlo restare fuori per due settimane. Chiellini, Mandzukic e Douglas Costa sono in dubbio, mentre Caceres rientrerà solo a fine aprile. Stagione finita per Perin e Khedira che verranno operati a breve. Si rivedrà dal primo minuto, invece, Cristiano Ronaldo. Il portoghese torna a giocare in campionato dopo aver saltato le ultime sei giornate di Serie A. Insieme a lui, nel tridente offensivo, dovrebbero esserci Bernardeschi e Cuadrado.

Un solo indisponibile per Vincenzo Montella: si tratta di Pjaca, out fino al termine della stagione per la rottura del legamento crociato anteriore. Il tecnico, come successo nell’ultima giornata contro il Bologna, è intenzionato a riproporre il 3-5-2. Davanti a Lafont, giocheranno Milenkovic, Pezzella e Ceccherini. Chiesa agirà sulla fascia destra, mentre Biraghi occuperà la corsia opposta. In mezzo ci saranno Benassi, Gerson e Veretout. Davanti, spazio al tandem offensivo formato da Simeone e Muriel.