Inter-Empoli: orari e dove vedere la partita di Serie A in tv

26 maggio 2019 - Francesco Fragapane

Ecco dove vedere in diretta tv e streaming Inter-Empoli, gara valevole per la 38^ giornata di serie A

Inter ed Empoli scenderanno in campo domenica 26 maggio alle ore 20.30. Nella 38^ giornata di serie A, ultima della stagione, le due squadre si giocheranno un pezzo chiave delle rispettive stagioni. Entrambe hanno motivazioni da vendere per puntare ai tre punti, che sarebbero fondamentali per la Champions League da un lato, e dunque per il mercato, e per la salvezza dall’altro.

Stagioni ricche di alti e bassi per entrambe, con Spalletti che dovrà riuscire a far stringere i denti al proprio gruppo, reduce dai quattro gol subiti al San Paolo, contro un Napoli ormai pago e senza nulla da chiedere a quest’annata. L’Empoli è ripartita da quando sulla panchina è tornato Andreazzoli. Una lunga scalata che ha portato al sorpasso ai danni del Genoa, ora terzultimo, che rischia seriamente di ritrovarsi in serie B. Nulla però è ancora stato ottenuto, considerando la difficoltà di affrontare l’Inter a Milano.

Diretta tv e streaming di Inter-Empoli

Inter-Empoli è una delle gare più attese della 38^ giornata e, come tutte quelle che coinvolgono squadre ancora in corsa per qualcosa, Champions League, Europa League o salvezza, si disputerà domenica 26 maggio alle ore 20.30. La gara avrà luogo a San Siro, con i nerazzurri che avranno modo di giocarsi in casa le ultime chance di confermare il proprio quarto posto, puntando magari al terzo, sorpassando l’Atalanta di Gasperini.

La sfida potrà essere seguita in diretta su Sky Sport Uno, canale 201, e Sky Sport, canale 252. Chiunque volesse seguire la gara su dispositivi mobile potrà farlo grazie a Sky Go, da tablet, notebook e smartphone, così come collegandosi al proprio account Now Tv.

Inter-Empoli, le formazioni che scenderanno in campo

Spalletti si gioca il tutto per tutto a San Siro. Dopo un’intera stagione trascorsa nelle zone altissime della classifica, alle spalle del Napoli, ecco il sorpasso subito dall’Atalanta nella 37^ giornata. Le due squadre sono a pari punti ma gli orobici di Gasperini hanno la meglio per gli scontri diretti. Quest’ultimo confronto contro l’Empoli decreterà il futuro prossimo dei nerazzurri, che devono necessariamente accedere in Coppa, soprattutto per questioni di mercato. Spalletti ha recuperato de Vrij, che sarà titolare in difesa contro il gruppo di Andreazzoli. Una splendida notizia, con il tecnico che intende affidarsi alla sua esperienza nella retroguardia, così come alla sua verve realizzativa in area di rigore avversaria, dove sarà presente Icardi, in vantaggio su Lautaro Martinez per una maglia da titolare.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. All. Luciano Spalletti

L’Empoli non intende mollare e lo ha più volte dimostrato. Non era facile imporsi contro il Torino di Mazzarri ma i toscani lo hanno fatto. Un 4-1 clamoroso che ha cancellato i sogni di Europa League di Belotti e compagni e, al tempo stesso, ha consegnato nelle mani dell’Empoli il destino della propria stagione. Vincere a San Siro contro l’Inter vorrebbe dire permanenza matematica in serie A. Un’ultima grande sfida, per la quale Andreazzoli dovrà fare a meno di Krunic, infortunato, fermato da una lesione muscolare agli adduttori. Acquah è pronto a scendere in campo dal primo minuto, con la coppia titolare Caputo e Farias in attacco.

Empoli (3-5-2): Dragowski; Maietta, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Traoré, Bennacer, Acquah, Pajac; Farias Caputo. All. Andreazzoli.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!