Infortunio Ribery, il centrocampista della Fiorentina si opera: quando ritorna?

12 Dicembre 2019 - Enrico Gorgoglione

Franck Ribery dovrà operarsi: si allungano i tempi di recupero dall'infortunio per il talento francese della Fiorentina, impegnata domenica contro l'Inter

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Arrivano brutte notizie per i tifosi della Fiorentina: Franck Ribery deve operarsi. Si allungano i tempi di recupero per l’ex Bayern Monaco. Come annunciato dalla società viola, il talento francese si è sottoposto ad un controllo specialistico nella giornata di oggi. Il persistere dei problemi fisici ha resto necessari i nuovi controlli. Lo staff medico ha deciso che Ribery dovrà operarsi chirurgicamente all’articolazione. L’ intervento è fissato per le prossime ore.  Solo dopo l’operazione si saprà qualcosa in più riguardo i tempi di recupero, ma al momento è possibile ipotizzare che il giocatore non tornerà a disposizione di Montella prima della seconda metà di gennaio. Il tecnico dovrà fare a meno di lui a cominciare dalla prossima giornata di campionato. I viola, domenica, saranno impegnati contro l’Inter capolista.

QUANDO RIENTRA RIBERY? LE NEWS

INFORTUNIO RIBERY, LE ULTIME NEWS

VIDEO TORINO-FIORENTINA 2-1: GOL E HIGHLIGHTS

Infortunio Ribery, cambia la probabile formazione della Fiorentina

L’operazione di Ribery costringe il tecnico Vincenzo Montella a cambiare l’assetto offensivo della Fiorentina. Senza il francese viene meno uno dei calciatori più carismatici dell’intera rosa. Il suo sostituto sarà Vlahovic, giovane attaccante che ha giù dimostrato di avere un enorme potenziale. Vlahovic farà coppia con Chiesa nel 3-5-2 con il quale i viola scenderanno in campo domenica sera contro l’Inter di Antonio Conte, nel match della 16^ giornata di Serie A. In difesa, davanti a Dragowski, spazio a Milenkovic, Pezzella e Caceres. Lirola e Dalbert agiranno sulle corsie laterali, mentre Pulgar, Badelj e Castrovilli formeranno il terzetto di centrocampisti.

CHAMPIONS LEAGUE: LE QUALIFICATE AGLI OTTAVI DI FINALE

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO