Infortunio Pessina, le news dall'Atalanta: si teme uno stiramento

4 Ottobre 2021 - Enrico Gorgoglione

Matteo Pessina costretto al cambio al 28' durante la sfida tra Atalanta e Milan, valida per la settima giornata del Campionato di Serie A

Gioca a Superscudetto

Doppia beffa in vista per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini e per l’Italia di Roberto Mancini. Nel corso del posticipo della settima giornata di Serie A tra Atalanta e Milan, infatti, il centrocampista bergamasco Matteo Pessina, dopo uno scatto sulla fascia destra, è rimasto a terra ed è uscito in barella al 28’, con Giuseppe Pezzella al suo posto.

ATALANTA-MILAN 2-3: GOL E HIGHLIGHTS!

La prima diagnosi

In attesa di esami più specifici, da quello che filtra per Pessina si tratterebbe di uno stiramento, con l’Atalanta che spera non possa essere grave come quello subìto recentemente da Gosens, con il laterale tedesco che ne avrà per due mesi.

INFORTUNIO PESSINA: NEWS DALL’ATALANTA E TEMPI DI RECUPERO

Il CT Mancini convoca Tonali al suo posto

Come scritto in precedenza, questa è una brutta notizia anche per l’Italia, che mercoledì affronterà la Spagna nella semifinale della Nations League, con eventuale finalissima domenica sera (nel primo pomeriggio quella per il terzo/quarto posto), dove la vincente incontrerà una tra Francia e Belgio.

Il CT Mancini, a tal proposito, ha immediatamente convocato Tonali, autore tra l’altro del momentaneo 0-2 nella sfida di ieri, al posto dello sfortunato Pessina che, salvo sorprese, salterà anche il primo impegno dopo la sosta, cioè la sfida del “Castellani” contro l’Empoli.

Atalanta-Milan 2-3

Per la cronaca, la sfida tra Atalanta e Milan si è conclusa sul punteggio di 2-3 per i rossoneri di Pioli. Avanti di tre gol al 78’, nel finale i padroni di casa hanno provato la clamorosa rimonta prima con il rigore di Zapata e poi con la rete di Pasalic in pieno recupero, non riuscendo però nell’intento. Con questo punteggio, il Milan vola al secondo posto in classifica a quota 19 (-2 dal Napoli capolista), mentre l’Atalanta resta inchiodata al sesto posto a quota 11 in compagni di Lazio, Juventus e Bologna.

FIORENTINA-NAPOLI 1-2: GOL E HIGHLIGHTS!