Infortunio Musso, news dall'Atalanta e tempi di recupero: quante partite salta?

20 Settembre 2022 - Enrico Gorgoglione

Musso si è infortunato nei primi minuti del match tra Roma e Atalanta: ecco quando dovrebbe tornare disponibile il portiere atalantino

Gioca a Superscudetto

Dopo il brutto scontro con il compagno Merith Demiral durante Roma-Atalanta al 5′ del match che lo ha costretto ad abbandonare il campo con il volto tumefatto, dopo una notte sotto osservazione, Juan Musso è stato sottoposto a intervento chirurgico per ridurre la frattura scomposta al complesso orbiario-mascellare. Questo il comunicato dell’Atalanta: “Juan Musso è stato sottoposto ad intervento di riduzione e contenzione con placche e viti di frattura scomposta del complesso orbitario/mascellare di destra. L’ intervento, effettuato presso la clinica Villa Stuart di Roma ed eseguito dal Prof. Bruno Andrea Pesucci e dal Dott. Vincenzo Marcelli, è perfettamente riuscito”.

SALERNITANA-LECCE 1-2: GOL E HIGHLIGHTS!

Infortunio Musso, news dall’Atalanta e tempi di recupero

L’infortunio subito dal portiere argentino ricorda quello occorso all’attaccante del Napoli Victor Osimhen. Per quanto riguarda i tempi di recupero restano ancora da stabilire ma Musso potrebbe costretto ai box per circa un paio di mesi, dunque, presumibilmente il suo ritorno in campo potrebbe esserci a gennaio. In questo caso, il portiere non sarebbe tra i convocabili di Scaloni per il Mondiale.

LAZIO-NAPOLI 1-2: GOL E HIGHLIGHTS!

Musso salterà quindi sicuramente le 8 partite di campionato in programma dopo la pausa per le Nazionali e prima del Mondiale. Sfide importanti, con l’Atalanta opposta a diverse big del campionato. La Dea affronterà infatti Fiorentina, Lazio, Napoli e Inter, oltre alla sorpresa Udinese. Gli altri match dopo contro Sassuolo, Empoli e Lecce. Il rientro, se il ercupero dovesse andare bene, potrebbe essere il 4 gennaio contro lo Spezia o l’8 contro il Bologna.

MILAN-INTER 3-2: GOL E HIGHLIGHTS!