Infortunio Manolas: tempi di recupero per il difensore della Roma

25 Febbraio 2019 - Enrico Gorgoglione

Roma in ansia per l'infortunio di Manolas. Il difensore greco ha riportato un problema alla caviglia dopo la gara di campionato con il Frosinone

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Roma in ansia per le condizioni di Kostas Manolas. Il difensore greco è uscito per infortunio durante l’ultima gara di campionato vinta sul campo del Frosinone. C’è preoccupazione in casa giallorossa per il centrale ex Olympiacos in prossimità del derby con la Lazio di sabato prossimo e del ritorno degli ottavi di Champions League contro il Porto. Il giocatore si è sottoposto ad un’ecografia nella giornata di ieri che avrebbe escluso la frattura alla caviglia. Tra oggi e domani, verrà valutato ulteriormente dallo staff medico di Trigoria, sostenendo esami strumentali che diranno di più sull’entità dell’infortunio. La Roma proverà di tutto per rimetterlo in sesto a sei giorni dalla stracittadina, ma senza forzare il rientro. Intanto, il tecnico Eusebio Di Francesco valuta il suo eventuale sostituto per il derby. Per fare coppia con Fazio al centro della difesa, scalpitano Marcano e Juan Jesus.

Infortunio alla caviglia: i tempi di recupero per Manolas

Kostas Manolas è uscito per infortunio nei minuti finali di Frosinone-Roma, gara della 25^ giornata di Serie A. Il greco ha lasciato il campo dopo essere rimasto diverso tempo a terra per provare a resistere prima di chiedere il cambio. Al termine della partita, la caviglia del centrale giallorosso è apparsa molto gonfia, anche se è riuscito a lasciare lo stadio senza l’ausilio delle stampelle. Nella giornata di ieri, nonostante i giocatori abbiano usufruito di una giornata di riposo, Manolas era a Trigoria per sottoporsi ad un’ecografia. Al momento è esclusa la frattura della caviglia e si tratterebbe solamente di distorsione. I tempi di recupero verranno stabiliti con maggiore chiarezza nelle prossime ore, dopo che la risonanza magnetica chiarirà con esattezza l’entità del suo infortunio.

Per stabilire il possibile impiego di Manolas nel derby contro la Lazio, saranno decisive le prossime 48 ore. Tra oggi e domani si saprà con precisione quando Manolas potrà tornare a disposizione di Eusebio Di Francesco. La Roma non vorrebbe perdere il suo pilastro difensivo per l’attesissima stracittadina con i biancocelesti. Al tempo stesso, lo staff medico non vuole rischiare di forzare il rientro e magari compromettere le sue condizioni per il resto della stagione, con un ottavo di Champions League alle porte.

Manolas infortunato: cambia la probabile formazione della Roma

L’infortunio rimediato da Kostas Manolas contro il Frosinone, costringe il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco a valutare soluzioni alternative per la prossima partita di campionato. Sabato sera, la formazione giallorossa sarà impegnata nel derby contro la Lazio di Simone Inzaghi. In settimana, l’allenatore preparerà al meglio la stracittadine, decidendo su quale modulo adottare. Nelle ultime ore, erano in rialzo le quotazioni del 3-5-2, ma la possibile assenza di Manolas scoraggia uno schieramento con tre difensori centrali.

La Roma dovrebbe affrontare il derby con il 4-3-3. Fazio è sicuro di una maglia da titolare al centro della difesa, mentre resta da capire chi sarà il sostituto di Manolas al suo fianco. Ballottaggio aperto tra Marcano e Juan Jesus, con l’ex Porto in vantaggio rispetto al brasiliano. Juan Jesus si è completamente ristabilito dall’infortunio, ma da quando è tornato a disposizione, non ha ancora disputato nemmeno un minuto. Sulla fascia destra dovrebbe tornare Florenzi, mentre Kolarov occuperà la corsia di sinistra. In mezzo al campo, De Rossi favorito su Nzonzi per giocare con Cristante e Pellegrini. Avanti, Dzeko sarà la punta centrale, con El Shaarawy, Perotti e Zaniolo che si giocano le due maglie restanti.