Infortunio Lorenzo Pellegrini: tempi di recupero per il centrocampista della Roma

30 settembre 2019 - Enrico Gorgoglione

Problemi per Fonseca, che dovrà fare a meno di Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista giallorosso ha infatti subito un serio infortunio

Pessime notizie per la Roma, che si ritrova a fare i conti con le condizioni fisiche di uno dei propri calciatori titolari: Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista era uscito dal campo al 70’ nell’ultima sfida di serie A, vinta dai capitolini di misura in casa del Lecce, sostituito da Zaniolo. Tecnico e tifosi hanno atteso la risposta dello staff medico, esplicata dal club in un comunicato ufficiale.

INFORTUNIO CRISTANTE: I TEMPI DI RECUPERO

INFORTUNIO FEDERICO CHIESA: LE CONDIZIONI

SERIE A: TUTTI GLI INFORTUNATI

INFORTUNIO DZEKO: I TEMPI DI RECUPERO PER L’ATTACCANTE DELLA ROMA

È possibile leggere come Pellegrini sia stato sottoposto nella giornata odierna a degli accertamenti strumentali, al fine di poter studiare i passi da seguire per la gestione del forte dolore al piede destro, accusato proprio durante la sfida contro il Lecce. Le indagini condotte hanno evidenziato purtroppo una frattura del quinto metatarso. Data la situazione, non vi è altra strada da seguire se non quella di un intervento. Martedì mattina Pellegrini sarà sottoposto a osteosintesi. Nessuna certezza al momento sui tempi di recupero, che saranno svelati soltanto in seguito.

ROMA: IL GIRONE DI EUROPA LEAGUE

Come cambia la Roma

Fonseca è alla ricerca del giusto equilibrio tattico. La sua squadra deve necessariamente giocare in attacco per 90 minuti, essendo questo l’unico modo che sembra avere per offendere e difendersi allo stesso tempo. Una costante pressione unita a una precisione nei tocchi rapidi nella sezione di campo avversaria. L’intelligenza tattica di Pellegrini, posto alle spalle della punta nel 4-2-3-1 giallorosso, risulta cruciale in tal senso. Sarà probabilmente confermato in Europa League Kluivert sull’esterno, affiancato da Zaniolo, che prenderà il posto di Mkhitaryan, uscito malconcio dal match contro il Lecce, con Pastore pronto a sostituire Pellegrini. La tecnica dell’argentino è innegabile, anche se Fonseca dovrà rinunciare a un calciatore in fase di recupero palla. Motivo in più per migliorare sotto l’aspetto della creazione di una rete di passaggi che possa ingabbiare l’avversario, in serie A come in Coppa.

ROMA, INFORTUNIO MKHITARYAN: I TEMPI DI RECUPERO

Il calendario della Roma

Un’assenza molto pesante per gli equilibri della Roma di Fonseca, che si ritrova in una fase particolarmente delicata della stagione. I punti in classifica sono 11, il che consente ai giallorossi d’essere al quinto posto, alle spalle di Inter, Juventus, Atalanta e Napoli (in attesa di Parma-Torino). Il calendario pone inoltre tre gare delicate nel mese di ottobre, per quanto riguarda la serie A. Si partirà con il Cagliari all’Olimpico domenica 6, proseguendo con la trasferta al Marassi contro la Sampdoria, il 20 del mese e infine, il 27, scontro diretto col Milan a Roma. Tre sfide che potrebbero dire molto del cammino dei giallorossi, così come le due di Europa League, che andranno a delineare gli equilibri del girone. Appuntamenti contro Wolfsburg prima e Borussia M’Gladbach poi.

SERIE A: IL CALENDARIO DELLA SETTIMA GIORNATA

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!