Infortunio Lobotka, le news dal Napoli e i tempi di recupero

20 Aprile 2022 - Francesco Fragapane

Le condizioni e i tempi di recupero di Lobotka, centrocampista del Napoli che ha riportato un infortunio dopo la gara contro la Roma

Gioca a Superscudetto

Nuovo infortunio in casa Napoli: stavolta si tratta di Stanislav Lobotka. Il centrocampista era uscito per un problema fisico durante la sfida di campionato di lunedì scorso contro la Roma. La sostituzione era avvenuta nel corso della seconda frazione di gara. Nelle ultime ore si attendevano gli esiti degli esami per capire l’entità dell’infortunio. Gli accertamenti hanno evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale destro per Lobotka. Ad annunciarlo è stato direttamente il Napoli attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale.

VIDEO SPEZIA-INTER 1-3: GOL E HIGHLIGHTS

Infortunio Lobotka: condizioni e tempi di recupero del centrocampista del Napoli

I tempi di recupero del giocatore non sono ancora stati comunicati. In base al tipo di infortunio, però, è possibile ipotizzare uno stop di circa quattordici giorni. Questo significa che Lobotka dovrà saltare sicuramente la prossima partita di campionato, quella in programma domenica 24 aprile contro l’Empoli allo stadio Castellani. Lo slovacco, inoltre, sarebbe a rischio anche per l’impegno successivo dei partenopei contro il Sassuolo.

FIFA 23 GRATIS E FREE TO PLAY? LE NOVITÀ

Il tecnico Luciano Spalletti perde così una delle sue pedine più preziose quando mancano solo cinque partite alla fine del campionato e gli azzurri, aritmeticamente parlando, sono ancora in corsa per lo scudetto. L’apporto di Lobotka durante questa stagione è stato molto importante per l’equilibrio della formazione partenopea. Alla luce della sua assenza, a Empoli dovrebbero partire dal primo minuto Anguissa e Fabian Ruiz, con Zielinski nel ruolo di trequartista. In caso di 4-3-3, possibile l’esclusione del polacco e l’inserimento di Demme a completare il centrocampo azzurro.

VIDEO MILAN-GENOA 2-0: GOL E HIGHLIGHTS