Infortunio Lazzari, quando rientra il centrocampista della Spal?

21 Febbraio 2019 - Enrico Gorgoglione

Si ferma Manuel Lazzarri. L'esterno sinistro della Spal ha riportato una distrazione al bicipite femorale della coscia sinistra e salterà Sassuolo-Spal

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

In vista dell’importantissima sfida di domenica Sassuolo-Spal in programma alle ore 15 e valida per la 25^ giornata di serie A, l’allenatore Leonardo Semplici dovrà rinunciare al centrocampista Manuel Lazzari. L’esterno sinistro aveva alzato bandiera bianca durante la sfida persa contro la Fiorentina lasciando il campo anzitempo. Il calciatore si era toccato ripetutamente la coscia sinistra ed era stato costretto a uscire dal campo dopo solo dieci minuti.

Una grave perdita per la Spal che dopo l’incredibile vicenda VAR con gol annullato alla squadra ferrarese e rigore assegnato alla Fiorentina e poi realizzato da Veretout, è crollata sotto i colpi della squadra viola perdendo malamente per 1-4. Lazzari doveva essere una spina nel fianco per gli uomini di Stefano Pioli ma l’infortunio lo ha messo immediatamente ko. Sette assist e una media voto di 6.34 per Manuel Lazzari che finora ha giocato 23 partite, un elemento fondamentale per tantissimi fantallenatori che hanno puntato su di lui (quotazione attuale di 20 crediti) e Leonardo Semplici che sarà assente anche nella trasferta in casa del Sassuolo.

Il comunicato del club, i tempi di recupero di Lazzari

La notizia è stata resa ufficiale dal club ferrarese che al termine degli allenamenti di ieri ha diramato un comunicato sulle condizioni dell’esterno sinistro. Lazzari è stato sottoposto ad esami specifici per valutare l’entità dell’infortunio e la società ha prontamente aggiornato la situazione: “Programma differenziato in palestra per Manuel Lazzari a causa della distrazione al bicipite femorale della coscia sinistra, rimediata nel corso della gara di domenica scorsa contro la Fiorentina. Il giocatore non sarà disponibile per la gara con il Sassuolo e le sue condizioni verranno valutate giorno per giorno”.

Situazione quindi da monitorare per il calciatore che dovrà essere valutato in vista della partita del 3 marzo contro la Sampdoria. Lo staff medico punta a recuperare pienamente Manuel Lazzari per la sfida casalinga al Paolo Mazza, un’altra tappa fondamentale per puntare alla salvezza. La Spal ha bisogno di conquistare punti, soprattutto in casa e le prossime giornate di campionato saranno decisivi anche per la concorrenza che come ogni anno si fa sempre più agguerrita.

Lazzari infortunato: cambia la probabile formazione della Spal

Nella 25^ giornata di serie A, la Spal affronterà il Sassuolo, reduce da due sconfitte consecutive entrambe per 3-0. Una situazione che non è piaciuta ai tifosi neroverdi che hanno contestato la squadra alla ripresa degli allenamenti. De Zerbi ha annullato il giorno di riposo, forzando l’immediata ripresa per scuotere un gruppo che ha perso la verve di inizio stagione. La Spal proverà ad approfittare del momento e per l’occasione dovrebbe proporre dal primo minuto Murgia e Missiroli. L’assenza di Manuel Lazzari potrebbe essere colmata dallo spostamento di Kurtic sulla sinistra e l’inserimento dell’ex Lazio in zona centrale. In attacco Antenucci spinge per un posto da titolare ed è in lotta con Paloschi per affiancare Petagna. Assente anche Schiattarella per squalifica, mentre in difesa Vicari dovrebbe vincere il ballottaggio con Bonifazi.