Infortunio Kouamé, sospetta rottura del legamento: rischia lungo stop

15 novembre 2019 - Francesco Fragapane

Christian Kouame si è infortunato in Nazionale e pare si tratti di rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Genoa in apprensione, rischia uno stop lunghissimo

Brutte notizie dal ritiro della Costa d’Avorio Under 23, impegnata in Egitto per la Coppa d’Africa di categoria. Christian Kouamé si sarebbe gravemente infortunato il ginocchio sinistro: da una prima analisi pare di tratti di rottura del legamento crociato. Si attendono comunicazioni ufficiali sull’entità del problema, ma tutte le indiscrezioni vanno in questo senso. Una pessima indicazione per il Genoa, che ha in lui un trascinatore nonché capocannoniere, e i Fantallenatori, che in questa prima parte di campionato hanno potuto contare su gol, assist e ottime prestazioni.

INFORTUNIO CRISTIANO RONALDO: LE CONDIZIONI DELL’ATTACCANTE DELLA JUVENTUS

CONSIGLI FANTACALCIO, GOCATORI DELUSIONI PIU’ GRANDI DI SERIE A: 1° PIATEK

ANTONELLA ROCCUZZO, LA MOGLIE DI LIONEL MESSI: LE MIGLIORI FOTO DA INSTAGRAM

Infortunio Kouame, quando rientra

In attesa di notizie ufficiali su questo infortunio, possiamo già ipotizzare i tempi di recupero, visto che si tratta di un infortunio molto comune (purtroppo). Ci vogliono almeno sei mesi per recuperare interamente, più altro tempo per ritrovare la condizione fisica giusta. Ecco perché c’è il serio rischio che la stagione di Kouamé possa concludersi qui. Thiago Motta e chi lo ha al Fantacalcio spera che la prima diagnosi sia sbagliata e che l’infortunio sia meno grave del previsto. Altrimenti sarebbe una botta durissima e un rospo difficile da digerire.

FANTACALCIO, GOL E ASSIST: I GIOCATORI DA BONUS SU PUNIZIONE

FANTACALCIO: I GIOCATORI SEMPRE PRESENTI NELLE PRIME 12 GIORNATE

Kouamé, come detto, è il capocannoniere del Genoa con cinque gol segnati in quindici gare. Con Thiago Motta ha mantenuto il ruolo di trascinatore in questo ruolo da trequartista-seconda punta che si sposa perfettamente con le sue caratteristiche. In casa Grifone qualcuno aveva già storto il naso per la sua partecipazione alla Coppa d’Africa Under 23 con la Costa d’Avorio, immaginiamo adesso che ara tiri nei pressi della sede rossoblu. Facciamo un enorme in bocca al lupo a Kouamé per una rapida guarigione.

FIFA 20, I MIGLIORI GIOCATORI DELLA SERIE A 2019 2020