Infortunio Ibrahimovic, come cambia il programma tra Milan e Sanremo

2 Marzo 2021 - Francesco Fragapane

L'infortunio di Ibrahimovic contro la Roma potrebbe andare a modificare sensibilmente il calendario stilato per la sua partecipazione a Sanremo 2021

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Come da accordi, Zlatan Ibrahimovic sarà uno dei grandi ospiti di Sanremo 2021. La sua partecipazione sarà fissa, durante tutte le serate del Festival della musica italiana. Non è ancora chiaro quale sarà il suo ruolo sul palco ma c’è grande curiosità in merito. La situazione è però leggermente cambiata rispetto a qualche giorno fa. Ibrahimovic è sceso in campo contro la Roma ed è stato costretto a lasciare il campo. Sia lui che Calhanoglu hanno accusato un infortunio che li terrà fuori dalle scelte di Pioli per un po’. La speranza è quella di averli entrambi in rosa, arruolabili, per la sfida di Europa League contro il Manchester United. Come cambia dunque l’infortunio l’accordo preso con Sanremo?

ROMA-MILAN, GOL E HIGHLIGHTS

Sanremo 2021, il nuovo calendario di Ibra

La prima ipotesi è che l’infortunio potesse evitare a Ibrahimovic i costanti viaggi tra Sanremo e Milano, per i quali si era anche ipotizzato l’uso di un elicottero, così da facilitare il tutto. Lo stop muscolare potrebbe non modificare affatto gli accordi stipulati. Lo svedese pare voglia restare al fianco della squadra in questa fase delicata. Due sconfitte di fila e poi il successo convincente contro la Roma. Non è tempo di abbassare la guardia. È necessario restare vigili per provare a dare l’assalto all’Inter alla prima occasione utile.

INFORTUNIO TONALI: LE CONDIZIONI DEL CENTROCAMPISTA DEL MILAN

LAZIO-TORINO, DATA DI RECUPERO E COSA CAMBIA PER SUPERSCUDETTO

L’attaccante sfrutterebbe, dunque, gli spostamenti pervisti tra Sanremo e Milano per dare il via alla terapia prevista, iniziando il processo di recupero per un rapido ritorno in campo. Ciò vuol dire che mercoledì 3 marzo sarà in tribuna per sostenere i suoi compagni di squadra contro l’Udinese. Un gesto da vero leader dello spogliatoio.

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 25^ GIORNATA