Inter, infortunio Handanovic più grave del previsto: salta anche la Sampdoria

20 Febbraio 2020 - Francesco Fragapane

Le ultime sulle condizioni di Samir Handanovic, portiere dell'Inter fermo per infortunio da più di due settimane: slitta il rientro in campo

Si allungano i tempi di recupero di Samir Handanovic. Il portiere dell’Inter, a causa di un infortunio riportato al mignolo sinistro alla vigilia della sfida di campionato contro l’Udinese, è fuori ormai dallo scorso 2 febbraio. L’estremo difensore sloveno ha saltato la trasferta di Udine, il derby con il Milan e il big match contro la Lazio. In tutte le partite è stato sostituito dal vice Padelli. Lo staff medico dei nerazzurri ha valutato giorno dopo giorno le sue condizioni. Il recupero procede ma al momento il numero uno dell’Inter non può ancora scendere in campo.

CONSIGLI FANTACALCIO: I PORTIERI DA SCHIERARE NELLA 25^ GIORNATA

Handanovic non andrà nemmeno in panchina nella sfida di oggi che vedrà gli uomini di Conte impegnati in Europa League contro il Ludogorets. Lo sloveno è rimasto a Milano: proverà ad intensificare il lavoro per tornare in campo il prima possibile. Per adesso, il suo ritorno, ipotizzato inizialmente per questa settimana, è destinato a slittare ancora. Salvo colpi di scena, niente Handanovic nel match di domenica sera contro la Sampdoria. A difendere i pali della porta nerazzurra sarà ancora Padelli.

CONSIGLI FANTACALCIO, ASTA DI RIPARAZIONE: LA GUIDA COMPLETA

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO