Infortunio Florenzi: tempi di recupero per il terzino della Roma

22 marzo 2019 - Francesco Fragapane

Florenzi infortunato in Nazionale: il terzino della Roma ha lasciato il ritiro dell'Italia a Coverciano e mette Ranieri nei guai in vista della sfida al Napoli

Florenzi si ferma in Nazionale. Il terzino della Roma ha rimediato un problema fisico durante il ritiro degli azzurri a Coverciano. Nel corso dell’allenamento di ieri, Florenzi ha dovuto interrompere la sessione a causa di un risentimento al polpaccio sinistro. Le sue condizioni sono state valutate in mattinata, dopo aver lasciato il ritiro dell’Italia. Gli accertamenti hanno confermato il risentimento per il giocatore che dovrà saltare le prossime sfide degli azzurri. Il commissario tecnico Roberto Mancini dovrà fare a meno di lui contro Finlandia e Lichtenstein, le prime partite di qualificazione a Euro 2020. Due i giocatori pronti a sostituirlo: Spinazzola della Juventus e Piccini del Valencia. L’infortunio di Florenzi rappresenta una brutta notizia anche per Claudio Ranieri. Il tecnico della Roma rischia di dover rinunciare a lui per il big match della 29^ giornata di campionato contro il Napoli.

Infortunio al polpaccio: i tempi di recupero per Florenzi

Dopo Federico Chiesa, anche Alessandro Florenzi lascia il ritiro della Nazionale. Ad un giorno di distanza dall’infortunio del talento della Fiorentina, tocca al terzino della Roma alzare bandiera bianca. Florenzi ha accusato un problema fisico nell’allenamento andato in scena ieri a Coverciano, agli ordini di Roberto Mancini. Interrotta la seduta, il giocatore è stato valutato dallo staff medico azzurro e poi nuovamente stamattina. Sia il primo controllo che gli accertamenti successivi hanno evidenziato un risentimento al polpaccio sinistro. Florenzi dovrà saltare le gare di qualificazione a Euro 2020 contro Finlandia e Lichtenstein ed è in forte dubbio anche per Roma-Napoli.

Il giocatore è tornato a Trigoria dove inizierà il prima possibile il lavoro di recupero. Per capire l’entità dell’infortunio saranno necessari nuovi accertamenti e gli esami strumentali da parte dello staff giallorosso. Di solito, infortuni del genere richiedono circa due settimane prima di poter tornare in campo, ma saranno i nuovi test a chiarire con esattezza i tempi di recupero per Florenzi che al momento è da considerarsi out per la prossima gara di campionato contro il Napoli.

Florenzi infortunato: cambia la probabile formazione della Roma

L’infortunio di Florenzi rappresenta un problema per Claudio Ranieri. Il tecnico della Roma è costretto a fare a meno del terzino destro titolare per preparare la sfida al Napoli. Dopo la sosta, i giallorossi ospitano gli azzurri di Carlo Ancelotti allo stadio Olimpico. Una gara delicata in ottica qualificazione Champions League. Per il match, Ranieri dovrebbe recuperare almeno tre infortunati: De Rossi, Kolarov e Pastore. Rispetto alle prime due gare contro Empoli e Spal, l’ex manager del Fulham ha deciso di cambiare modulo. Contro il Napoli, si vedrà una Roma inedita che scenderà in campo con il 4-4-2, sistema che portò Ranieri a vincere la Premier League alla guida del Leicester.

In porta verrà confermato Olsen, mentre l’allenatore deve valutare il quartetto difensivo da schierare dal primo minuto. Scelta obbligata a destra con Karsdorp che prenderà il posto dell’infortunato Florenzi. Al centro si rivede la coppa formata da Manoas e Fazio, con Kolarov che dovrebbe tornare titolare a sinistra. Nel nuovo centrocampo a quattro della Roma, Zaniolo giocherà come laterale di destra, mentre a sinistra ballottaggio aperto tra El Shaarawy e Perotti, con il primo leggermente favorito. In mezzo giocherà Cristante insieme ad uno tra Nzonzi e De Rossi. Avanti ci sarà Dzeko insieme a Schick.