Infortunio Dzeko: l'attaccante della Roma operato a Villa Stuart. I tempi di recupero

7 ottobre 2019 - Francesco Fragapane

Nuovo infortunio in casa Roma: stavolta si ferma Edin Dzeko. Frattura allo zigomo per l'attaccane bosniaco che dovrà operarsi

Continua il periodo no della Roma: dopo Pellegrini, Mkhitaryan,  Zappacosta e Diawara, la squadra capitolina perde anche Dzeko per un infortunio allo zigomo. L’attaccante bosniaco è uscito dolorante dal match che ha visto i giallorossi pareggiare 1-1 contro il Cagliari. Il giocatore ha rimediato un colpo al volto durante i minuti finali della gara. Il numero 9 giallorosso si era fermato subito dopo il colpo, salvo poi restare in campo per disputare l’ultima parte del match. Con il risultato sul pareggio, gli uomini di Fonseca stavano spingendo alla ricerca del gol della vittoria. Al fischio finale, Dzeko ha lasciato immediatamente lo stadio “Olimpico” per dirigersi verso Villa Stuart, dove lo attendeva una visita che avrebbe determinato l’entità dell’infortunio allo zigomo.

INFORTUNIO CRISTANTE: I TEMPI DI RECUPERO

LE PAGELLE DI SAMPDORIA-ROMA

SAMPDORIA-ROMA: RISCHIO RINVIO

FANTACALCIO: GLI INFORTUNATI CHE RIENTRANO DOPO LA SOSTA

Infortunio Dzeko: i tempi di recupero per l’attaccante della Roma

Gli esami svolti da Edin Dzeko presso Villa Stuart hanno evidenziato una doppia frattura allo zigomo. Il centravanti della Roma è stato costretto ad operarsi: l’intervento è avvenuto stamattina con successo. Il giocatore dovrà saltare gli impegni della Bosnia nelle qualificazioni ad Euro 2020. I tempi di recupero si stimano tra le due e le tre settimane. Il suo ritorno in campo potrebbe coincidere con il ritorno dalla sosta nella gara contro la Sampdoria. Probabile la possibilità di vedere l’attaccante con una speciale mascherina per coprire il volto.

SERIE A: TUTTI GLI INFORTUNATI

INFORTUNIO MKHITARYAN: TEMPI DI RECUPERO

Un ulteriore problema per il tecnico della Roma Paulo Fonseca che in settimana ha dovuto fare i conti con gli infortuni di diversi giocatori chiave. Prima Pellegrini, fuori per un mese. Dopo è stato il turno di Mkhitaryan che ne avrà per almeno quindici giorni. Successivamente è toccato a Zappacosta che ha riportato la rottura del legamento crociato. Nella sfida di oggi contro il Cagliari, è uscito dal campo durante il primo tempo Diawara: anche per lui si teme la rottura del crociato. Infine l’infortunio allo zigomo di Dzeko che priva l’allenatore croato del suo centravanti di riferimento.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO

FANTACALCIO: LA GUIDA DI SUPERSCUDETTO

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!