Infortunio Cristante: tempi di recupero per il centrocampista della Roma

21 ottobre 2019 - Enrico Gorgoglione

Altro infortunio in casa Roma: si ferma Brayan Cristante. Il centrocampista dei giallorossi dovrà operarsi in Finlandia nelle prossime ore

Continua l’incubo infortuni per la Roma. I giallorossi perdono anche Bryan Cristante. Il centrocampista era stato costretto a lasciare il campo nella sfida pareggiata 0-0 contro la Sampdoria dopo appena sette minuti di gioco. Gli esami svolti nella giornata di oggi hanno evidenziato un distacco del tendine dell’adduttore destro. Il giocatore, nelle prossime ore, partirà alla volta della Finlandia, dove si sottoporrà ad un’operazione. Dopo l’intervento sarà possibile stabilire con maggiore accuratezza i tempi di recupero. Al momento, la sensazione è che Cristante possa rientrare in campo solo nel 2020.

INFORTUNIO GIANLUCA MANCINI: LE CONDIZIONI DEL DIFENSORE DELLA ROMA

ROMA MILAN IN DIRETTA LIVE

ROMA-MILAN: LE PROBABILI FORMAZIONI

PROBABILI FORMAZIONI 9^ GIORNATA: LE NEWS

INFORTUNIO INGLESE: LE CONDIZIONI DELL’ATTACCANTE DEL PARMA

Infortunio Cristante, come cambia la Roma

Durante la sfida contro la Sampdoria, anche Kalinic ha riportato un infortunio. Per il croato si tratta di una frattura della testa del perone che lo terrà due mesi fuori. Due nuovi infortuni che complicano ulteriormente i piani di Paulo Fonseca. Il centrocampo è completamente da inventare, visto che sono già fuori sia Pellegrini che Diawara. L’unico mediano di ruolo a disposizione del tecnico portoghese è Veretout. In vista della sfida di domenica prossima contro il Milan, l’allenatore dovrà adattare un giocatore fuori ruolo per far coppia con il francese.

ROMA-MILAN: LE PAROLE DI FONSECA E PIOLI IN CONFERENZA STAMPA

INFORTUNIO MKHITARYAN: TEMPI DI RECUPERO

Tra i candidati a giocare da mediano nel 4-2-3-1 ci sono Pastore, già provato ieri a Marassi, Florenzi o Kolarov. Per il terzino si tratterebbe di un ritorno al passato. Il serbo è stato utilizzato davanti alla difesa, in caso di necessità, da Guardiola al Manchester City e anche da Ballardini alla Lazio. In attacco, inoltre, il ko di Kalinic costringerà Dzeko agli straordinari. Reduce da un’operazione allo zigomo, il bosniaco dovrà tirare il fiato negli impegni ravvicinati tra campionato ed Europa League. Per questo, uno tra Zaniolo e Mkhitaryan si prepara a vestire i panni del falso nove.

FANTACALCIO: LA GUIDA DI SUPERSCUDETTO

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!