Infortunio Criscito: i tempi di recupero per il difensore del Genoa

7 Ottobre 2019 - Enrico Gorgoglione

Infortunio per Domenico Criscito durante Genoa-Milan. Il giocatore si è sottoposto agli accertamenti di rito: ecco quanto dovrà stare fuori

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Brutte notizie in casa Genoa durante le battute iniziali della sfida con il Milan, anticipo della settima giornata di Serie A: infortunio per Domenico Criscito. Minuto 9 della gara di Marassi: durante un’azione di ripiego sulla fascia sinitra di fronte a Suso, il capitano dei rossoblu sente tirare il muscolo della coscia sinistra. Criscito si accascia subito a terra per il dolore, invocando l’intervento dello staff medico dei liguri. Il tecnico del Genoa Aurelio Andreazzoli capisce subito che dovrà operare un cambio, invitando Biraschi a prepararsi per entrare in campo.

COME CAMBIA IL GENOA CON THIAGO MOTTA

SERIE A: TUTTI GLI INFORTUNATI

INFORTUNIO DUVAN ZAPATA: LE CONDIZIONI

Criscito è costretto a lasciare il terreno di gioco in barella. Il pubblico del “Ferraris” è tutto con lui e accompagna la sua uscita con un lungo applauso, augurandosi il pronto rientro del proprio capitano. Al posto dell’ex Zenit entra Biraschi che si posiziona nella zona sinistra della difesa a tre completata da Romero e Cristian Zapata.

Infortunio Criscito: tempi di recupero per il difensore del Genoa

L’infortunio di Criscito fa scattare l’allarme nella retroguardia del Genoa. Il difensore tornato a Marassi durante la scorsa estate dopo l’avventura in Russia con lo Zenit San Pietroburgo, è il capitano e il leader della difesa rossoblu. In ansia anche i fantallenatori che hanno deciso di puntare su di lui. Dall’inizio della stagione, Criscito ha già messo a segno due reti e vanta una media voto di 6.25.

LE PAGELLE DI GENOA MILAN

Il giocatori si è sottoposto nella giornata di oggi agli esami di rito, a due giorni dall’infortunio rimediato nella sfida poi persa contro il Milan. Gli esiti degli accertamenti strumentali, avvenuti nella giornata di oggi, hanno evidenziato per Criscito lesione di secondo grado a carico del muscolo semitendinoso della coscia sinistra, in corrispondenza della giunzione miotendinea prossimale. Già a partire da domani, inizierà il percorso di riabilitazione del difensore genoano. I tempi di recupero si stimano tra i 30 e i 45 giorni.

FANTACALCIO: LA GUIDA DI SUPERSCUDETTO

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO