Infortunio Bonucci, problemi in difesa per la Juventus

28 gennaio 2019 - Francesco Fragapane

La vittoria contro la Lazio ha portato anche un problema non da poco per Massimiliano Allegri. Leonardo Bonucci potrebbe rischiare un lungo stop

Nonostante una statistica impietosa nel primo tempo, con zero tiri effettuati, la Juventus è riuscita a domare la Lazio e a vincere in rimonta la sua diciannovesima partita in campionato. Gli ingressi di Bernardeschi e Cancelo hanno cambiato il volto alla squadra bianconera che fino al gol di quest’ultimo non avevano mai dato la sensazione di poter vincere. Una dimostrazione di forza e superiorità imbarazzante che permette alla Juventus di guadagnare altri due punti sul Napoli, bloccato sullo 0-0 dal Milan. Cristiano Ronaldo e compagni ora hanno undici punti di vantaggio sugli azzurri ma non si accontentano e puntano ad aumentare ulteriormente il distacco per poter pensare esclusivamente alla Champions League.

Infortunio Bonucci, dinamica e tempi di recupero

La vittoria contro la Lazio ha però portato a casa anche un problema non da poco per Massimiliano Allegri. Preoccupano infatti le condizioni di Leonardo Bonucci che è stato costretto a lasciare il campo a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Dopo aver tenuto duro per quasi tutta la prima frazione, Bonucci è crollato tra le lacrime a terra ed è stato sostituito da Chiellini. La dinamica dell’infortunio è stata ricostruita al termine della partita. Il difensore prova a tenere su Correa che cambia passo e direzione e tenta di divincolarsi dalla marcatura. Alla fine ha la meglio il biancoceleste, ma Bonucci poggia male il piede destro a terra e l’articolazione ha una torsione forzata.

In mattinata, sono stati eseguiti gli esami clinici di rito. Il difensore ha riportato un “trauma distorsivo alla caviglia destra con interessamento capsulo-legamentoso”. Come si legge nella nota diffusa dal club bianconero, “il calciatore ha già iniziato le terapie del caso”. Si teme un lungo stop, con la doppia sfida contro l’Atletico Madrid in Champions League in programma tra meno di un mese. In caso di un lungo stop, il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici potrebbe tornare sul mercato.

Allegri e l’infortunio di Bonucci

Lo stesso Allegri, in conferenza stampa, aveva dichiarato: «Bonucci? La caviglia non sta bene, sicuramente mercoledì non ci sarà. Ha una caviglia non messa bene, fortuna che è arrivato Caceres. Anche De Sciglio può fare il centrale». Una condizione fisica precaria quella di Bonucci evidenziata anche dalle immagini al termine della partita che mostrano il difensore fare fatica anche con le stampelle.

Come dichiarato dallo stesso Massimiliano Allegri, l’arrivo di Martin Caceres potrebbe tamponare l’eventuale assenza di Leonardo Bonucci. Resta però un vuoto importante in rosa che la Juventus potrebbe colmare ritornando sul mercato a poche ore dalla conclusione della sessione di gennaio. Con Barzagli fuori almeno sino a fine febbraio, resta la possibilità di puntare ad una soluzione d’emergenza e spuntano già i primi possibili nomi come Ezequiel Garay del Valencia e Andreas Christensen del Chelsea. Anche il ginocchio di Sami Khedira tiene in apprensione Massimiliano Allegri. Anche per il tedesco sono previsti dei nuovi accertamenti per capire l’entità dell’infortunio e i possibili tempi di recupero. In caso di lungo stop potrebbe riaprirsi la possibilità di anticipare l’arrivo di Aaron Ramsey già a gennaio.