Infortunati Serie A: tutti gli indisponibili

8 ottobre 2019 - Francesco Fragapane

Tutti i calciatori indisponibili nell'ottava giornata di serie A, che avrà inizio il 19 ottobre, dopo la pausa per le nazionali

Svariati i calciatori fermi ai box, che non potranno scendere in campo nell’ottava giornata di serie A, che avrà inizio il 19 ottobre 2019, dopo la sosta per le nazionali. Molti invece potranno tornare a giocare soltanto dopo svariati mesi. Ecco l’elenco di tutti gli indisponibili.

INFORTUNIO DUVAN ZAPATA: LE CONDIZIONI

 

Pavoletti (Cagliari)

Pavoletti ha subito una lesione del legamento crociato e del menisco del ginocchio sinistro. La sua stagione è terminata prima ancora di iniziare per davvero. Il Cagliari ha infatti acquistato Simeone per sostituirlo, considerando come il suo rientro avverrà probabilmente ad aprile 2020.

Criscito (Genoa)

Criscito, costretto a uscire dal campo nel match contro il Milan, ha subito una lesione al secondo muscolo semitendinoso della coscia sinistra. Il veterano del Genoa potrebbe essere nuovamente convocabile per fine novembre.

Sensi (Inter)

Sensi ha subito un risentimento all’adduttore della gamba destra, il che lo ha costretto a uscire dal campo in anticipo contro la Juventus. Le sue condizioni lo hanno portato a saltare l’impegno con l’Italia di Mancini, così da restare in casa Inter per lavorare sul suo stato. Da valutare per l’ottava giornata.

Dijks (Bologna)

Dijks resta in dubbio per l’ottava giornata di serie A. Dopo la sosta Mihajlovic sarà probabilmente costretto a farne a meno, a causa di una botta al costato. Il calciatore potrebbe tornare in campo entro la fine di ottobre.

Torregrossa (Brescia)

Torregrossa alle prese con un’elongazione del muscolo del quadricipite sinistro, con versamento. Un problema serio che lo ha costretto a saltare la prima fase della stagione. Entro la decima giornata potrebbe però tornare in campo, lottando con Donnarumma e Balotelli per ottenere il proprio spazio.

Cragno (Cagliari)

Titolare assente tra i pali per il Cagliari, che dovrà fare a meno a lungo dell’ottimo Cragno, il cui problema alla spalla lo riporterà in campo a gennaio.

Chiellini (Juventus)

Chiellini ha subito una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. La sua stagione si è rapidamente conclusa, con ritorno in campo ipotizzato per marzo 2020.

Zappacosta (Roma)

Infortunio serio per Zappacosta, che potrebbe aver detto fine alla propria breve esperienza con la Roma. Rottura del crociato del ginocchio destro, con possibile ritorno ad aprile.

Mario Rui (Napoli)

Mario Rui è rimasto fuori nell’ultima gara di serie A e potrebbe non tornare in tempo per l’ottava giornata. Il terzino è alle prese con un’elongazione muscolare del bicipite femorale sinistro. Per lui possibile rientro nella nona giornata.

Caldara (Milan)

Caldara sta lavorando per tornare dopo la rottura del crociato del ginocchio sinistro. Dopo mesi di terapie, potrebbe tornare tra i convocabile contro il Lecce.

Sturaro (Genoa)

Sturaro è alle prese con un problema al crociato destro, il che richiede terapie e soprattutto settimane d’attesa. Possibile il suo ritorno a fine ottobre.

Ndoj (Brescia)

Ndoj ha subito un intervento alla caviglia, il che richiede dei necessari tempi di recupero. Possibile il suo rientro in campo col Brescia sul finire di ottobre.

Diawara (Roma)

Diawara è uscito dal campo nel bel mezzo dell’ultima gara della Roma, subendo una lesione al menisco mediale del ginocchio sinistro. Per l’ex Napoli rientro previsto per metà novembre.

Mkhitaryan (Roma)

Il gran colpo dell’ultimo calciomercato della Roma, Mkhitaryan, si è fermato e tornerà probabilmente sul finire di ottobre, data una lesione tendina all’adduttore.

Dzeko (Roma)

Frattura allo zigomo per Dzeko nell’ultimo match di serie A. L’attaccante ha subito un duro colpo al viso in casa contro la Sampdoria ma potrebbe tornare già dopo la sosta per le nazionali, probabilmente con una maschera protettiva.

Fares (Spal)

Fares potrà tornare tra i convocabili di Semplici soltanto a partire dal prossimo anno. Il recupero dalla lesione al legamento crociato del ginocchio sinistro è previsto per gennaio 2020.

Pellegrini (Roma)

Lorenzo Pellegrini potrà tornare tra i convocati di Fonseca soltanto a dicembre, lavorando con lo staff medico dopo una frattura del quinto metatarso.

Badu (Verona)

Lunga assenza quella di Badu, sul quale Juric potrà contare soltanto nel girone di ritorno. Il centrocampista potrebbe infatti tornare a fine gennaio 2020 dopo la microembolia polmonare.

Perotti (Roma)

Verso la fine di ottobre la Roma potrebbe tornare a contare anche su Perotti, pedina importante per lo scacchiere di Fonseca, di ritorno dopo la lesione miotendinea del retto femorale sinistro.

Hysaj (Napoli)

Un duro scontro di gioco durante Torino-Napoli ha provocato una frattura costale per il terzino azzurro Hysaj. Il calciatore, costretto a saltare gli impegni con l’Albania, potrebbe riposare contro Verona e Salisburgo, in serie A e Champions League, tornando tra i convocabili nella nona giornata.

FANTACALCIO: GLI INFORTUNATI CHE RIENTRANO DOPO LA SOSTA

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!