Hellas Verona Bologna 1-1, Veloso risponde a Sansone: gol e highlights

25 Agosto 2019 - Francesco Fragapane

La cronaca live di Hellas Verona Bologna, sfida valevole per la prima giornata del campionato di serie A

Gioca a Superscudetto

Si conclude 1-1 la sfida Verona-Bologna. Un punto d’oro per gli scaligeri che per gran parte della partita giocano in inferiorità numerica per l’espulsione di Dawidowicz. Al 13′ il difensore interviene in maniera scomposta su Orsolini in piena area, lascia i suoi in dieci e regala un calcio di rigore al Bologna. Dagli undici metri Sansone non sbaglia. Il Bologna prova a chiudere la partita ma spreca troppo e viene sorpreso da Veloso che al 36′ su punizione conquistare il pareggio. Nella ripresa il Bologna non riesce ad impensierire il Verona che in 10 si difende con ordine soffrendo pochissimo e conquistando con merito un punto.

HELLAS VERONA BOLOGNA, GOL E HIGHLIGHTS

Verona Bologna 1-1 

Marcatori: 15′ Sansone, 36′ Veloso

95′ – Fischio finale. Verona-Bologna si conclude 1-1

86′ – Amrabat prova a spezzare il possesso palla del Bologna e la sua conclusione rischia di sorprendere Skorupski

85′ – Partita nervosa con il Bologna che non riesce a pungere e il Verona che si difende ad oltranza

70′ – Santander sfiora il gol del vantaggio. L’attaccante spizza un cross di Orsolini ma non trova la porta per un soffio

65′ – Nonostante la superiorità numerica il Bologna fa molto possesso ma non riesce a creare occasioni da gol

48′ – Cross al centro di Dijks, Sansone ci prova di testa ma non centra la porta

46′ – Inizio secondo tempo

45′ + 2′ – Fine primo tempo

36′ – GOL DEL VERONA: Miguel Veloso sorprende Skorupski con un calcio di punizione dalla trequarti e trova il gol del pareggio

30′ – Il Bologna spinta e insiste per approfittare della superiorità numerica. Il Verona in bambola che prova a reggere in vista della fine del primo tempo

25′ – Soriano sfiora il raddoppio. Il centrocampista riceve e di sinistro prova a sorprendere Silvestri ma il portiere c’è

15′ – GOL DEL BOLOGNA: dagli undici metri Sansone non sbaglia

13′ Intervento folle di Dawidowicz nei confronti di Orsolini, cartellino rosso per il difensore del Verona e rigore per gli emiliani.

5′ – Ci prova Tutino dalla distanza, ma non inquadra la porta

1′ – Prima occasione per Palacio che non approfitta però dell’errore di Kumbulla. L’attaccante non riesce a calciare davanti al portiere Silvestri

1′ – Calcio d’inizio

Il tabellino di Hellas Verona-Bologna

VERONA (3-4-2-1): Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Dawidowicz, Faraoni, Henderson, Veloso, Lazovic, Zaccagni (16′ Bocchetti), Verre (49′ Amrabat), Tutino (88′ Gunter). A disposizione: Berardi, Radunovic, Marrone, Pazzini, Bocchetti, Traore, Tupta, Gunter, Danzi, Empereur, Amrabat, Adjapong. All.: Juric.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, Denswil, Orsolini, Sansone (56′ Santander), Tomiyasu, Poli, Soriano, Danilo, Palacio (72′ Destro), Dijks, Michael. A disposizione: Da Costa, Sarr, Santander, Krejci, Bani, Mbaye, Skov Olsen, Destro, Corbo, Schouten, Dzemaili, Svanberg. All.: Mihajlovic.

Marcatori: 15′ Rig. Sansone (B), 36′ Veloso (V)

Ammoniti: Henderson, Destro

Espulsi: 13′ Dawidowicz

Il ritorno in serie dell’Hellas Verona viene inaugurato dalla sfida al Bentegodi contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic. Gli uomini di Ivan Juric sperano di aprire il campionato con un risultato importante contro una squadra che nella scorsa stagione è stata in grado di salvarsi e di arrivare a metà classifica grazie ad uno splendido girone di ritorno. La sfida valida per la 1^ giornata di serie A è in programma alle ore 20.45. Per l’occasione l’allenatore degli scaligeri punta al 3-4-2-1 con Zaccagni e Verre dietro l’unica punta Tupta.

La difesa a 3 sarà composta da Rrahmani, Kumbulla e Empereur. Il centrocampo sarà giostrato dall’esperienza di Veloso affiancato da Henderson. Sulle fasce Faraoni e Lazovic. Il Bologna schiera dal primo minuto il nuovo acquisto Tomiyasu, esterno della difesa a 4. Nel 4-2-3-1 sarà Palacio il terminale offensivo con Orsolini, Soriano e Sansone a giostrare dietro la punta. Poli e Kingsley formeranno lo schermo davanti alla difesa.

QUOTE SERIE A 2019-2020: I PRONOSTICI PER LO SCUDETTO

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO