Infortunio Gosens, le news dall'Atalanta: salta il Verona?

19 Marzo 2021 - Enrico Gorgoglione

Atalanta alle prese con l'infortunio rimediato da Gosens contro il Real Madrid: le ultime notizie sulle sue condizioni in vista della sfida al Verona

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

In casa Atalanta tiene banco la questione legata alle condizioni di Robin Gosens. Il laterale sinistro della formazione orobica è uscito per infortunio durante la sfida di Champions League persa contro il Real Madrid. Il tedesco ha riportato un problema muscolare: una contrattura all’adduttore che lo mette a rischio per il prossimo impegno di campionato della Dea, al Benetegodi contro il Verona.

VIDEO REAL MADRID-ATALANTA 3-1: GOL E HIGHLIGHTS

Infortunio Gosens: salta il Verona?

La buona notizia è che Gosens dovrebbe essersi fermato in tempo, evitando il rischio di procurarsi una lesione che lo avrebbe costretto a restare a lungo lontano dai campi. Nella giornata di oggi sono previsti gli esiti degli esami ai quali il giocatore si è sottoposto che daranno indicazioni più dettagliate circa l’entità dell’infortunio e i tempi di recupero.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI VERONA-ATALANTA

Al momento Gosens resta in forte dubbio per la partita contro il Verona. Anche qualora gli esiti degli esami dovessero essere positivi, Gasperini potrebbe decidere di risparmiarlo per evitare rischi e preservarlo in vista della sosta per le nazionali. Il candidato numero uno per prendere il suo posto sulla fascia sinistra dell’Atalanta è il giovane Ruggeri.

INFORTUNIO GOSENS: LE CONDIZIONI DEL TERZINO DELL’ATALANTA

Gosens, oltre a essere uno degli uomini chiave della formazione orobica, è uno dei giocatori più affidabili del fantacalcio. Il tedesco si sta ripetendo sui livelli della scorsa stagione, dimostrandosi un calciatore universale. In questo campionato ha totalizzato 23 presenze, condite con 9 gol e 5 assist vincenti serviti ai suoi compagni di squadra. La fanta media è di 7.57, la seconda più alta tra i difensori dietro al 7.8 di D’Ambrosio che però ha giocato solo 7 partite.