Genoa, probabile formazione 2021 2022: i moduli di Ballardini

29 Luglio 2021 - Francesco Fragapane

Ecco la probabile formazione del Genoa per la prossima stagione

Gioca a Superscudetto

Il mercato è appena cominciato e tante altre saranno le sorprese da qui al termine del mese di agosto, però si può già cominciare a prevedere quelli che saranno gli schieramenti delle squadre in vista della prossima stagione. Il Genoa, ad esempio, ripartirà da diverse certezze, come l’allenatore. Preziosi si è affidato di nuovo a Ballardini che è sinonimo di garanzia e affidabilità. Il modulo dovrebbe essere il 3-4-1-2 con l’ampiezza che verrà data dagli esterni offensivi. In attacco c’è grande abbondanza tra Destro, Shomurodov e Pandev (che ancora non ha deciso ma potrebbe tornare).

NAPOLI, LA ROSA 2021-22

Genoa, la probabile formazione

In porta ci sarà Marchetti, in difesa Criscito agirà nei tre dietro garantendo solidità al reparto. A centrocampo Rovella e Badelj sono due certezze, mentre le novità principali sono rappresentate dalle corsie laterali. Perso Zappacosta, tornato al Chelsea e comunque seguito di nuovo dal Genoa, i due esterni dovrebbero essere Sabelli a destra e Czyborra a sinistra. Il trequartista di riferimento sarà Buksa, giovanissimo attaccante polacco, mentre in attacco, almeno sulla carta, la coppia centrale potrebbe essere composta da Destro e Shomurodov.

A tal proposito, quest’ultimo è cercato dalla Roma, che nelle ultime ore sta cercando di accelerare per acquistarlo. Il Genoa spera di non perdere ma in caso contrario non si farà trovare impreparato. Lo stesso Buksa può giocare da centravanti e poi c’è sempre l’incognita Pandev. Come detto, Ballardini si augura che il macedone possa decidersi e ripartire ancora da Genova sponda rossoblu.

GENOA (3-4-1-2): Marchetti; Biraschi, Vanheusden, Criscito; Sabelli, Badelj, Rovella, Czyborra; Buksa; Destro, Shomurodov. All. Ballardini

GENOA, CALENDARIO AMICHEVOLI ESTIVE