Genoa Milan 1-2, i rossoneri vincono in rimonta: gol e highlights

5 ottobre 2019 - Francesco Fragapane

Il Milan batte il Genoa: liguri in vantaggio con una punizione di Schone. Theo Hernandez pareggia, Kessié segna il gol vittoria

Il Milan ritrova la vittoria e scaccia i fantasmi della crisi battendo il Genoa al termine di una partita piena di emozioni. Nel primo tempo sono i rossoblu a fare la partita per lunghi tratti e a trovare anche il gol del vantaggio con Schone che segna su punizione grazie alla complicità di Reina.

COME CAMBIA IL MILAN CON STEFANO PIOLI

Genoa-Milan, i gol e gli highlights

Il match cambia volto nella ripresa. Theo Hernandez segna la rete del pareggio, Kessié riporta avanti i rossoneri trasformando un calcio di rigore. Espulsi Biraschi e Calabria in campo, Saponara e Castillejo in panchina. In pieno recupero, Reina si riscatta, parando a Schone il rigore che avrebbe evitato la sconfitta al Genoa.

LE PAGELLE DI GENOA MILAN

GENOA MILAN 1-2 
Marcatori: 40′ Schone (G). 51′ Theo Hernandez (M), 57′ rig. Kessié (M)  Clicca qui per il tabellino

90’+7: FINE SECONDO TEMPO. Triplice fischio a Marassi: il Milan batte il Genoa in rimonta, decisivo il rigore parato da Reina a Schone.

90’+3: RIGORE PARATO DA REINA! Il portiere spagnolo ipnotizza Schone e salva il Milan.

89′: RIGORE PER IL GENOA! Reina stende Kouamé in area di rigore: Mariani non ha dubbi e indica il dischetto.

88′: Arriva il momento di Pandev. L’attaccante macedone rileva Lerager.

84′: Paquetà entra in ritardo su Romero e rimedia l’ammonizione.

81′: Giampaolo inserisce Conti dopo il rosso a Calabria. L’ex Atalanta prende il posto di Bonaventura.

80′: Sponda di Favilli per Romero che tenta la rovesciata ma Reina blocca sicuro.

79′: MILAN IN DIECI! Ingenuità di Calabria che tenta un colpo di tacco, perde palla e atterra Kouamé: già ammonito, rimedia il secondo giallo e la conseguente espulsione.

73′: Finisce la partita di Pinamonti. Al posto dell’ex Inter entra Favilli.

67′: Milan vicino al terzo gol! Grande numero di Rafael Leao che supera Romero in area e calcia di sinistro: Radu respinge d’istinto.

66′: Si scaldano gli animi. Schone stende Paquetà a centrocampo e riceve il cartellino giallo.

65′: Occasione Milan. Bonaventura tenta la conclusione rasoterra dalla distanza: Radu riesce a bloccare.

64′: Altra ammonizione: stavolta è Lerager a finire sul taccuino dell’arbitro.

62′: Cartellino giallo a Biglia per fallo nei confronti di Lerager.

57′: VANTAGGIO DEL MILAN! Kessié spiazza Radu dal dischetto e porta avanti i rossoneri.

55′: RIGORE PER IL MILAN! Dopo aver rivisto l’azione al Var, Mariani assegna il penalty per un fallo di mano di Biraschi in area. Il difensore dei liguri viene espulso.

51′: PAREGGIO DEL MILAN! Pari improvviso dei rossoneri con Theo Hernandez che sorprende Radu al termine di un’azione personale sulla fascia sinistra.

46′: INIZIO SECONDO TEMPO. Al via la ripresa con un doppio cambio nel Milan:  Rafael Leao e Paquetà dentro, Piatek e Calhanoglu fuori.

45’+3: FINE PRIMO TEMPO. Termina la prima frazione di gioco. Genoa avanti grazie al gol di Schone con la complicità di Reina.

45’+2: Espulso Saponara in panchina. L’ex di turno viene punito da Mariani per le proteste accese dopo un fallo nei confronti di Pinamonti.

45′: Il Genoa insiste. Ottimo cross di Pajac, Romero stacca di testa e per poco non trova la rete del raddoppio.

40′: VANTAGGIO DEL GENOA! Primo gol in Serie A per Lasse Schone. L’ex centrocampista dell’Ajax colpisce su punizione ma è decisivo l’errore di Reina che si fa scappare il pallone dalle mani.

36′: Iniziativa di Kessié sulla fascia destra. Il centrocampista rossonero prova a sorprendere Radu ma la sua conclusione finisce sul fondo.

25′: Punizione di Suso, Radu riesce a salvarsi con i pugni.

21′: Primo giallo della partita: ammonito Zapata per un fallo su Theo Hernandez.

11′: Criscito è costretto a lasciare il campo in barella, uscendo tra gli applausi di incoraggiamento di Marassi. Al suo posto entra Biraschi.

10′: Problema alla coscia sinistra per Criscito che resta a terra dolorante e chiede il cambio.

7′: Super occasione per il Genoa. Lerager riesce a calciare dal limite dell’area, Reina si salva in due tempi.

6′: Buona combinazione tra Piatek e Bonaventura ma l’esterno rossonero viene fermato appena entrato in area avversaria.

1′: INIZIO PRIMO TEMPO. Si parte, al via Genoa-Milan. Giampaolo perde Donnarumma per un problema a pochi minuti dal fischio d’inizio: in porta tra i rossoneri c’è Reina.

Tabellino di Genoa-Milan

Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito (dall’11’ Biraschi); Ghiglione, Lerager (dall’88’ Pandev), Radovanovic, Schone, Pajac; Kouamé, Pinamonti (dal 73′ Favilli). Allenatore: Andreazzoli. A disposizione: Marchetti, Jandrei, Goldaniga, Sanabria, El Yamiq, Jagiello, Cassata, Ankersen, Saponara.

Milan (4-3-3): Renia; Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Biglia, Calhanoglu (dal 46′ Paquetà); Suso, Piatek (dal 46′ Rafael Leao), Bonaventura (dall’81’ Conti). Allenatore: Giampaolo. A disposizione:  Donnarumma A., Bennacer, Castillejo, Borini, Rebic, Krunic, Gabbia, Ricardo Rodriguez.

Arbitro: Mariani
Marcatori: 40′ Schone (G), 51′ Theo Hernandez (M), 57′ rig. Kessié (M)
Ammoniti: 21′ Zapata (G), 43′ Calabria (M), 62′ Biglia (M), 64′ Lerager (G), 66′ Schone (G), 79′ Calabria (M), 84′ Paquetà (M) 88′ Romero (G)
Espulsi: 45’+2 Saponara (G), 55′ Biraschi (G), 79′ Calabria (M), 90’+4 Castillejo (M)

INFORTUNIO CRISCITO: LE CONDIZIONI DEL DIFENSORE DEL GENOA

Genoa-Milan è il terzo anticipo della 7^ giornata del campionato di Serie A 2019/2020. Momento delicato per entrambe le formazioni, chiamate a riscattare gli ultimi risultati deludenti. Dopo un avvio incoraggiante, con il pareggio in casa della Roma e la vittoria contro la Fiorentina, i rossoblu di Andreazzoli non sono più riusciti a vincere, ottenendo tre sconfitte e un pareggio nelle restanti quattro giornata. I liguri sono fermi a quota 5 punti in classifica, uno in meno del Milan.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI GENOA-MILAN

I rossoneri sono reduci da tre ko consecutivi contro Inter, Torino e Fiorentina e cercano un immediato riscatto a ridosso dalla pausa per gli impegni delle Nazionali. Andreazzoli dovrebbe schierare il Genoa con il 3-5-2. Nella formazione titolare è previsto il ritorno di Pinamonti in attacco, mentre Pajac occuperà la fascia sinistra al posto dell’acciaccato Barreca. Giampaolo opta per il tridente offensivo composto da Suso, Piatek e Rafael Leao. Arbitra il signora Mariani, calcio d’inizio alle ore 20.45.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO

FANTACALCIO: LA GUIDA DI SUPERSCUDETTO

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!