Genoa Milan, Andreazzoli e Giampaolo sulla partita di Serie A

4 ottobre 2019 - Francesco Fragapane

Le parole di Andreazzoli e Giampaolo alla vigilia di Genoa-Milan, gara valida per la 7^ giornata di serie A e in programma sabato 5 ottobre

Tra i match più importanti della 7^ giornata di serie A c’è sicuramente Genoa-Milan, crocevia della stagione di entrambe le squadre. Sia Andreazzoli che Giampaolo sono a rischio dopo un inizio balbettante che non ha convinto i tifosi e che ha posto dei dubbi anche nelle dirigenze. L’allenatore del Genoa deve riscattare la netta sconfitta in casa della Lazio, mentre la squadra rossonera deve prontamente rialzarsi dopo le tre sconfitte consecutive contro Inter, Torino e Fiorentina. Un bilancio negativo per entrambe che potrebbe influenzare anche l’atteggiamento in campo in vista della sfida di sabato sera.

INFORTUNIO CRISCITO: LE CONDIZIONI DEL DIFENSORE DEL GENOA

GENOA MILAN IN DIRETTA LIVE

GENOA-MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI

Genoa-Milan, le parole di Marco Giampaolo

Alla vigilia della partita Marco Giampaolo ha parlato in conferenza stampa rispondendo alle domande dei giornalisti presenti. Per l’allenatore rossonero è un momento complicato come ammesso ai microfoni “La squadra non sta facendo quello dovrebbe. Serve un livello di attenzione alto, oltre che anche la lucidità di giocare bene a calcio”. Per Giampaolo c’è la necessità di migliorare soprattutto in avanti  “Dobbiamo migliorare gli ultimi 20 metri, dobbiamo riempire di più l’area. Dobbiamo lavorare e insistere su questo”. A tal proposito negli ultimi giorni si è parlato tanto della possibilità esclusione di Piatek, ma l’allenatore nega e rilancia: “Il Milan non può rinunciare al suo attaccante più prolifico. Se non li fa lui i gol, chi li fa?”. C’è però fiducia anche grazie ai segnali lanciati dai calciatori: “Mi è stato manifestato entusiasmo per le metodologie di lavoro, anche privatamente. La squadra credeva e crede nelle mie idee”.

GENOA-MILAN: CURIOSITA’, NUMERI E STATISTICHE

Genoa-Milan, le parole di Aurelio Andreazzoli

Anche Andreazzoli ha parlato alla vigilia del match. L’allenatore Genoa ha puntato sulle motivazioni nell’affrontare una partita così importante: “Abbiamo lavorato su quell’entusiasmo necessario ad una squadra per affrontare una partita importante senza rivolgerci indietro. Quella è stata una parentesi che ci piace dimenticare”. Andreazzoli predica equilibrio e punta al progetto: “Quando sono stato chiamato ad assumere questo incarico, noi abbiamo parlato di una progettualità. Un progetto non si esprime in sei gare. Credo che sarebbe necessario avere equilibrio, quello che predico dal primo giorno in cui ho parlato a questo equilibrio”. Sul fronte della formazione conferma i recuperi di Biraschi e Goldaniga, mentre Lerager è disponibile da due giorni. Problemi invece per Barreca che non ha partecipato a nessun allenamento”.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO

SERIE A: LA CLASSIFICA

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!