Roma Juventus, le probabili formazioni

9 Gennaio 2022 - Enrico Gorgoglione

Roma e Juventus si sfidano nel match valido per la ventunesima giornata del campionato di Serie A: dove vedere la gara in tv e streaming.

Gioca a Superscudetto

Roma e Juventus vanno a caccia della prima vittoria del 2022. I giallorossi hanno iniziato l’anno con una brutta sconfitta sul campo del Milan, i bianconeri col pareggio interno contro il Napoli. Le due squadre hanno bisogno di punti anche per tenere viva la lotta al quarto posto, sempre più ostica ogni giornata che passa. La sfida di quest’oggi pare un crocevia fondamentale per le due squadre: chi perde rischia veramente di rimanere troppo attardato nella lotta a un posto nella prossima Champions League.

SAMPDORIA-CAGLIARI 1-2: GOL E HIGHLIGHTS!

Sono due le assenze importanti nella Roma: si tratta di Karsdorp e Mancini, che sono stati espulsi contro il Milan e quindi salteranno questa sfida. Mourinho deve inventarsi delle soluzioni per sostituirli, lo scenario sembrerebbe portare verso l’esordio dal primo minuto del nuovo arrivato Maitland-Niles sulla fascia destra, con Kumbulla in difesa al posto di Mancini e il ritorno di Cristante dal 1′ in luogo di Mkhitaryan. Occhio però anche alla soluzione con Ibanez a tutta fascia, Cristante in difesa e l’armeno in mezzo al campo.

In casa Juventus il dubbio principale è legato a Dybala, che dovrebbe partire ancora dalla panchina. Out Alex Sandro sulla fascia sinistra.

SASSUOLO-GENOA 1-1: GOL E HIGHLIGHTS!

Roma-Juventus, le probabili formazioni

Roma (3-5-2): Rui Patricio; Ibanez, Smalling, Kumbulla; Matiland-Niles, Pellegrini, Cristante, Veretout, Vina; Zaniolo, Abraham.
A disp.: Boer, Villar, C. Perez, Calafiori, Shomurodov, Bove, Zalewski, Afena-Gyan, El Shaarawy, Mkhitaryan.
All. José Mourinho

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, de Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata, Bernardeschi.
A disp.: Perin, Chiellini, Lu. Pellegrini, Dybala, Kaio Jorge, De Sciglio, Bentancur, Arthur, Kulusevski, Kean.
All. Massimiliano Allegri

MILAN-ROMA 3-1: GOL E HIGHLIGHTS!