Fifa 20, i migliori giocatori di Serie A

15 Novembre 2019 - Francesco Fragapane

Scopriamo quali sono i venti migliori giocatori della Serie A su FIFA 20, il nuovissimo gioco targato Electronic Arts. Cristiano Ronaldo al primo posto.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

FIFA 20 è disponibile da poco più di un mese e ha già creato parecchie polemiche. Problemi di gameplay, di modalità e tanto altro. Discussioni ovvie anche sulle valutazioni dei calciatori, alcune considerate troppo alte e altre troppo basse. Insomma, mettere d’accordo tutti è sempre complicato. Limitandoci alla Serie A, scopriamo insieme quali sono i venti migliori calciatori del nostro campionato. Dominio Juventus. O meglio, Piemonte Calcio. Sì, perché la squadra bianconera quest’anno è un’esclusiva eFootball PES 2020. Un altro tema che ha dato vita a non poche discussioni. Ma ora diamo spazio ai calciatori più forti della Serie A secondo FIFA.

CONSIGLI FANTACALCIO, GIOCATORI DELUSIONI PIU’ GRANDI DI SERIE A: 1° PIATEK

FANTACALCIO: LA TOP 11 DI OPTA DOPO LE PRIME 12 GIORNATE DI SERIE A

1. Cristiano Ronaldo (Juventus)

Inevitabile. Cristiano Ronaldo è il calciatore più forte della Serie A con un overall di 93. Non è il migliore in assoluto, perché davanti a lui c’è Lionel Messi a 94. L’attaccante portoghese però è in cima alle gerarchie per quanto riguarda il nostro campionato. Le statistiche abbondano nella velocità e nei tiri. Nonostante l’età, il livello di Cristiano resta altissimo, nella realtà e nel mondo virtuale.

 

2. Kalidou Koulibaly (Napoli)

Al secondo posto troviamo Kalidou Koulibaly, il difensore del Napoli, con una valutazione di 89. Per caratteristiche è il profilo ideale soprattutto nella modalità Ultimate Team. Perché è fisico, è veloce e ha anche un buon dribbling per essere un centrale di difesa. Nel mondo reale sta attraversando un momento difficile, ma in FIFA è una garanzia.

3. Giorgio Chiellini (Juventus)

Con la stessa valutazione di Koulibaly (89) c’è Giorgio Chiellini, ormai da anni uno dei giocatori più forti della Serie A. Anche lui, come il difensore del Napoli, ha delle caratteristiche perfette per la modalità online più famosa al mondo. Rapido e con grande fisico: due temi chiave per un difensore di alto livello. E lui lo è da tempo. Peccato che nella realtà, invece, stia facendo i conti con un brutto infortunio al ginocchio che lo terrà fuori anche per diversi mesi.

ANTONELLA ROCCUZZO, LA MOGLIE DI MESSI: LE MIGLIORI FOTO DA INSTAGRAM

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

4. Paulo Dybala (Juventus)

Usciamo dal podio e troviamo ancora uno juventino. Paulo Dybala occupa la quarta posizione di questa classifica con un overall di 88. Attaccante completo perché dotato di tutte le qualità necessarie: è veloce, grande tiro e grande passaggio, devastante nel dribbling. Pecca nel fisico, ma questo è un aspetto che passa in secondo piano se hai le sue doti tecniche. Sta dimostrando di essere fortissimo anche nella realtà: da sicuro partente a giocatore chiave.

5. Diego Godin (Inter)

Al quinto posto c’è il primo calciatore dell’Inter, Diego Godin, che ha una valutazione di 88, la stessa di Dybala ma parliamo ovviamente di un difensore centrale e quindi caratteristiche completamente diverse. Difesa e fisico sono i suoi punti di forza e ha una buona velocità. Arrivato in Italia dopo anni all’Atletico Madrid, non si è ancora del tutto ambientato in Serie A. E’ solo questione di tempo.

6. Samir Handanovic (Inter)

Un altro interista, un altro 88. Samir Handanovic è il portiere più forte della Serie A. Una garanzia, per i videogiocatori e per Antonio Conte. Il capitano nerazzurro è alla base della nuova difesa nerazzurra, che punta a ripetere le gesta della mitica BBC della Juve di Conte. Lì c’era Buffon, qui c’è Handanovic, un portiere fra i più forti in circolazione.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

7. Lorenzo Insigne (Napoli)

Dopo Koulibaly, ecco un altro partenopeo. Lorenzo Insigne, con un overall di 87, ricopre il settimo posto nella classifica dei calciatori più forti della Serie A su FIFA 20. L’attaccante e capitano del Napoli ha delle caratteristiche molto simili a quelle di Paulo Dybala, ma con ruolo diversi e con qualcosina in meno nelle statistiche. Ma resta un giocatore formidabile.

8. Dries Mertens (Napoli)

Ancora un azzurro. Dries Mertens è all’ottavo posto ma ha tante cose in comune con Insigne: il Napoli, le caratteristiche tecniche e la valutazione. Entrambi sono 87 e sono dei funamboli. Rispetto al suo capitano, il belga ha qualcosa in più nel tiro, ma poi in tutte le altre statistiche è avanti l’altro. Anche lui però è un giocatore importante, su FIFA come nella realtà.

9. Milan Skriniar (Inter)

Abbiamo visto finora Handanovic e Godin, ora è il turno di Milan Skriniar con il suo 86 in overall. Un difensore roccioso, con una buonissima velocità di base. Perfetto sia nella difesa a tre (come nella realtà con Conte) che in una linea a quattro. Completo, forte e dinamico. E anche goleador.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

10. Ciro Immobile (Lazio)

Ciro Immobile chiude la top 10. Stesso overall di Skriniar, 86. Una carriera in continua crescita anche su FIFA per l’attaccante della Lazio, ormai consacrato come uno dei centravanti più forti d’Europa. E lo è anche nel videogioco con le sue statistiche super.

11. Wojciech Szczęsny (Juventus)

Il secondo portiere più forte della Serie A dopo Handanovic. 86 di overall, il portiere polacco è una garanzia per la Juventus e per chi lo utilizza nel proprio team su FIFA. Prestazioni assicurate.

MELISSA SATTA: LE FOTO PIÙ BELLE DI LADY BOATENG

12. Leonardo Bonucci (Juventus)

Arriva il turno di Bonucci, che ha la stessa valutazione di Szczęsny ma è indietro rispetto ad altri difensori. Negli ultimi anni ha perso un po’ di punti ma resta comunque un difensore importante su FIFA, soprattutto per le sue ottime qualità tecniche.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

13. Miralem Pjanic (Juventus)

Un 86 anche per l’ennesimo juventino, Miralem Pjanic, un giocatore che con Sarri sta trovando forse la sua massima espressione. E infatti c’è qualche polemica intorno al suo overall, che secondo alcuni doveva essere più alto. Le statistiche restano importanti e su Ultimate Team può dare il suo contributo anche grazie alle abilità sui calci piazzati.

14. Matthijs De Ligt (Juventus)

Un upgrade importante per Matthijs de Ligt rispetto a FIFA 19. Da 80 a 86, il difensore juventino, arrivato in estate per 75, ha meritato questo passo per le prestazioni della scorsa stagione. Adesso però deve mantenere quel livello anche in Serie A, e finora lo ha fatto soltanto a sprazzi. Su FIFA, invece, è un difensore di buona affidabilità.

 

15. Gianluigi Donnarumma (Milan)

L’unico milanista presente in questa classifica è Gianluigi Donnarumma con un 85 di overall. Se parliamo soltanto di portieri, è il terzo in classifica dopo Handanovic e Szczęsny. Non male. In game è un portiere straordinario: lo usano in molti su Ultimate Team. Ha solo 20 anni e la sua valutazione è destinata a salire ancora nelle prossime edizioni del videogioco.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

16. Sergej Milinkovic-Savic (Lazio)

Ancora un altro 85, si tratta di MilinkovicSavic, il secondo della Lazio dopo Ciro Immobile di questa top 20 di FIFA 20. Il centrocampista punta tutto sul fisico e sulle qualità tecniche, caratteristiche imprescindibili per uno nel suo ruolo e per una modalità come l’Ultimate Team.

17. Allan (Napoli)

Ritroviamo un napoletano a questo punto della classifica con Allan. Anche lui 85 e, come MilinkovicSavic, ha qualità importanti nel fisico e anche nella tattica. Buona anche la statistica nei passaggi. Ma il suo compito è ringhiare le caviglie degli avversari e rubare quanti più palloni possibili.

18. Kostas Manolas (Napoli)

Ancora Napoli, ancora un 85. Kostas Manolas è al 18esimo posto con delle ottime statistiche. Come Koulibaly e Chiellini, è perfetto nell’Ultimate Team perché veloce e fisico. Nella realtà sta facendo un po’ di fatica e le aspettative su di lui erano altissime.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

19. Romelu Lukaku (Inter)

A proposito di promesse. Lukaku, anche se non al 100%, le sta mantenendo con gol e partecipazione. Su FIFA ha un overall di 85, ma la sua pecca più grande è la velocità. Il fisico e il tiro lo aiuta nel colmare quell’aspetto. Resta quindi un giocatore importante anche per il videogioco.

20. Alex Sandro (Juventus)

La top 20 dei giocatori più forti della Serie A si chiude con Alex Sandro, il miglior terzino sinistro del campionato con 85 di overall. Fra i primi anche in Europa. Qualità e velocità a servizio del videogiocatore. Altri 85 di overall sono Gonzalo Higuaìn e Blaise Matuidi, altri due juventini.