Dove vedere Verona Spal: orari tv e streaming

28 Luglio 2020 - Francesco Fragapane

Dove vedere Verona Spal, gara valida per la 37^ giornata di serie A. Le scelte di formazione di Ivan Juric e Luigi Di Biagio

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Verona-Spal è una delle gare in programma nella 37^ giornata di serie A. Il fischio d’inizio è previsto per le ore 19.30 di mercoledì 29 luglio 2020. La squadra di Juric è reduce da una netta sconfitta contro la Lazio e vuole subito riscattarsi contro la Spal di Di Biagio, già retrocessa. Gli ospiti hanno vissuto una stagione da dimenticare e in queste ultime partite vorrebbero strappare almeno un risultato per dimostrare il loro reale valore. Verona senza obiettivi e che ha perso terreno dalla zona Europa ma comunque soddisfatta per aver raggiunto una salvezza mai in discussione. La squadra di Juric è a tutti gli effetti la rivelazione della stagione.

FIFA 21, IL TRAILER UFFICIALE

Dove vedere Verona-Spal

Chiunque volesse seguire la diretta di Verona-Spal potrà farlo mercoledì 29 luglio dalle ore 19.30 su DAZN. La telecronaca dell’evento è stata affidata a Riccardo Mancini, con commento tecnico di Simone Tiribocchi. Per chi ha aderito all’offerta SKY-DAZN, la partita potrà essere visibile anche su DAZN1, canale 209 su Sky satellite

Le probabili formazioni di Verona-Spal

Senza Rrhamani ed Empereur, Juric punta su Gunter ma soprattutto valuta Veloso nel terzetto difensivo. Il regista potrebbe essere schierato nel reparto arretrato per fronteggiare l’emergenza. Cambiano di conseguenza anche gli altri due reparti con Pessina pronto ad affiancare Amrabat mentre sugli esterni ci saranno Lazovic e Dimarco. Dietro l’unica punta che potrebbe essere Salcedo, agiranno Borini e Zaccagni. Nella Spal spazio al 3-5-2 con Petagna e Di Francesco a formare la coppia d’attacco. In difesa Vicari con Bonifazi e Cionek, mentre il centrocampo sarà formato da Dabo, Valdifiori e Murgia in zona centrale. Gli esterni saranno Fares e D’Alessandro.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Faraoni, Gunter, Veloso; Lazovic, Amrabat, Pessina, Dimarco; Borini, Zaccagni; Salcedo.

SPAL (3-5-2): Thiam; Cionek, Vicari, Bonifazi; D’Alessandro, Dabo, Valdifiori, Murgia, Fares; Petagna, Di Francesco.

SCUDETTI JUVE, TUTTE LE VOLTE CHE I BIANCONERI SONO DIVENTATI CAMPIONI D’ITALIA