Dove vedere Udinese Spezia: orari tv e streaming

30 Settembre 2020 - Francesco Fragapane

Udinese-Spezia è una delle tre gare in programma mercoledì 30 settembre, valide per la prima giornata di serie A 2020-21. Si tratta di un recupero di campionato

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Udinese-Spezia è una gara valida per la prima giornata di serie A. Si tratta di un recupero di campionato, in programma quest’oggi, mercoledì 30 settembre, alle ore 18.00. Un vero e proprio scontro diretto per quanto riguarda la zona medio bassa della classifica. Le due lotteranno per restare in serie A e ottenere punti in questa fase può risultare cruciale.

SERIE A, GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO

Dove vedere Udinese-Spezia

Chiunque volesse seguire la diretta di Benevento-Inter potrà farlo collegandosi al proprio decoder Sky, a partire dalle ore 18.00 di mercoledì 30 settembre. Gara che sarà trasmessa unicamente da Sky Sport, con telecronaca di Dario Massara, affiancato al commento tecnico da Luca Pellegrini. Possibile seguire la diretta attraverso dispositivi mobile come smartphone, tablet e notebook, sfruttando l’app Sky GO, per gli abbonati, o registrandosi al servizio NOW TV.

Le probabili formazioni di Udinese-Spezia

Gotti potrebbe modificare leggermente la formazione vista nell’ultima giornata di campionato. In attacco spazio alla coppia composta da Lasagna e Nestorovski, con quest’ultimo in campo al posto di Okaka. Arslan si ferma per un risentimento muscolare. Non mancano gli assenti, considerando l’infortunio di Walace e le indisponibilità di Jajalo e Mandragora.

Italiano potrebbe operare modifiche nel reparto difensivo. Ferrer dal primo minuto al posto di Sala. Torna Terzi, che ha scontato il turno di squalifica, così come Maggiore. In attacco spazio al tridente composto da Farias, Galabinovic e Agudelo.

UDINESE (3-5-2): Musso; Rodrigo Becão, De Maio, Samir; Ter Avest, Coulibaly, De Paul, Ouwejan, Zeegelaar; Lasagna, Nestorovski.

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Terzi, Erlic, Ramos; Bartolomei, Ricci, Maggiore; Agudelo, Galabinov, Farias.

SERIE A, I RECUPERI DELLA PRIMA GIORNATA